Home
 

Parco Nazionale del Gran Paradiso

Soggiorno di 4 giorni/3 notti


Programma

1° Giorno:  Il Forte di Bard. Arrivo del gruppo a Bard nel primo pomeriggio e incontro con le due guide del Forte di Bard per la visita assistita al complesso monumentale visita libera al Museo delle Alpi per un viaggio virtuale nel tempo e nello spazio alla scoperta delle Alpi quale dimensione fisica, geografica e simbolica ? nel pomeriggio proseguimento per la val di Rhêmes  e sistemazione in albergo.

2° Giorno: Il Parco del Gran Paradiso: natura. Prima colazione in albergo e partenza per escursione guidata di una giornata con pranzo al sacco (cestini lunch forniti dall?albergo) nello splendido vallone di Sort zona privilegiata per gli avvistamenti di stambecchi, camosci e marmotte e di altri animali più timidi e difficili da scovare come lo scoiattolo, il picchio e la ghiandaia: con un po? di fortuna  si potrà osservare il volo del gipeto a cui è dedicato il centro parco di Rhêmes e dell?aquila reale. Rientro in albergo, cena e pernottamento

3° Giorno: Il Parco del Gran Paradiso: cultura e tradizioni (in caso di programma di 4 giorni).  Prima colazione in albergo e trasferimento in pullman a Cogne e visita al Villaggio Minatori e al Centro visitatori del Parco. A seguire passeggiata per raggiungere il centro storico di Cogne con la sua tradizionale architettura alpina e visita alla Maison Gerard Dayné uno dei maggiori esempi dell?architettura tradizionale valdostana ? pranzo al sacco (cestini lunch forniti dall?albergo) ? pomeriggio escursione naturalistica lungo la metravigliosa Valnontey

4° Giorno: Castello di Fenis e Aosta Prima colazione in albergo ? trasferimento in pullman ad Aosta ed incontro con la guida per visita a questo angolo dell'antica Roma tra le Alpi, il più importante esempio di architettura romana nel nord Italia: una sorpresa per gli appassionati del genere. Risalgono all'epoca di Augusta Praetoria, la colonia romana che ha lasciato in eredità alla città anche l'impianto urbanistico ortogonale, ben visibile nel centro storico. A seguire trasferimento a Fenis (17 Km) visita guidata al castello: già esistente nel XIII secolo, il castello di Fenis acquista la sua fisionomia definitiva fra il 300 e il 400, in seguito a trasformazioni ed ampliamenti voluti dalla potente famiglia feudale degli Challant. E' l'esempio più compiuto del castello medievale alpino. Diversamente dagli altri castelli costruiti per scopi bellici e di difesa, Fénis non è situato sulla sommità di un promontorio, bensì su un lieve poggio. La sua funzione infatti, in contrasto con l'apparato difensivo, è stata unicamente quella di sede prestigiosa della Famiglia Challant. Pranzo al sacco (cestini-lunch a cura dell?albergo) e nel pomeriggio partenza per la località di provenienza.


Scheda Tecnica

Sistemazione: hotel*** in camere multiple con servizi privati per gli alunni e in camere doppie con servizi privati per i docenti.

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Gratuità: 1 ogni 15 paganti

La quota comprende: la pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell'ultimo giorno (pranzo con cestino hotel), guida naturalistica per tutto il programma, assicurazione, I.V.A.

La quota non comprende: i trasporti, il pranzo del primo giorno, le bevande, i supplementi, gli extra e quanto non indicato alla voce "la quota comprende".

 RICHIEDETECI PROGRAMMI E PREVENTIVI PERSONALIZZATI



sviluppato da OpticalDream