Parchi naturali e isole della maremma

Soggiorno di 3 giorni/2 notti


Programma

1° giorno: arrivo ad Orbetello, incontro con la guida ed escursione lungo il Tombolo della Feniglia uno dei due cordoni dunali che uniscono l'Argentario alla terra ferma a formare la laguna di Orbetello. Il sentiero si snoda all'interno di una splendida pineta dove si incontrano i daini e si osservano da comodi capanni di avvistamento numerose specie di uccelli migratori.
Trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.

2° giorno: Colazione e trasferimento a Porto S. Stefano ed imbarco per l' Isola del Giglio. Da Giglio Porto con il pullman di linea si raggiunge Giglio Castello da dove si intraprende l'itinerario a piedi  verso la spiaggia di Campese. Durante il percorso, che si snoda in una macchia mediterranea bassa su caratteristici "liscioni" di granito con vista sul Golfo di Campese, si incontreranno  gli antichi mulini ad acqua costruiti lungo il Botro ai Mulini. L'escursione si concluderà alla spiaggia di Campese. Pranzo  al sacco e  rientro con il pullman di linea a Giglio Porto. Imbarco per Porto Santo Stefano. Rientro  in hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno: Colazione. Escursione nel Parco Naturale della Maremma, lungo gli itinerari delle Torri e delle Grotte, i più rappresentativi del Parco per la molteplicità degli ecosistemi: dalla macchia mediterranea si passa infatti alla pineta ed infine alla spiaggia, lungo il percorso si incontrano due torri di avvistamento, la torre di Castel Marino, da cui si gode un panorama splendido sulle isole d'Elba, Montecristo e Giglio, e la Torre cinquecentesca di Collelungo che si raggiunge attraversando le dune e la spiaggia. Pranzo al sacco. Partenza.

Opzioni:

Parco Archeologico di Roselle antica città etrusco-romana con le imponenti mura ciclopiche e le abitazioni arcaiche del VII secolo a.C.

Castello del Belagaio all'interno della Riserva Naturale del Farma, visita al Castello ed escursione lungo il torrente Farma (Riserva naturale) verso la cittadina di Torniella, incontrando lungo il percorso i resti di due antiche ferriere medievali e sostando alle cascate dei Canaloni.

Oasi di Orbetello  o Riserva Naturale del Lago di Burano, entrambe Oasi WWF, è possibile effettuare percorsi alla scoperta dell'avifauna acquatica svernante.

Isola di Giannutri importante sito di nidificazione del Gabbiano reale, visitabile in alcuni periodi raggiungendo la punta sud, dove si erge il faro di Capelrosso e dove gli spettacolari "Grottoni" testimoniano i fenomeni carsici avvenuti in quest'isola.

Oasi faunistica della Diaccia Botrona per l'osservazione della fauna migratrice, camminamento all'interno del padule con sosta nei capanni di avvistamento.

La spada nella roccia da Chiusdino a San Galgano da Chiusdino, il paese dove quasi mille anni fa nacque San Galgano inizia lo splendido trekking, che attraverso boschi secolari di querce, verdi pascoli tipici della campagna senese arriva fino agli imponenti resti dell'Abbazia di San Galgano. Da qui si sale fino all'Eremo di Montesiepi al cui interno è custodita la famosa Spada nella roccia.

In Canoa nel Parco della maremma Il percorso si sviluppa lungo il tratto finale del Fiume Ombrone, all'interno del Parco Naturale della Maremma, sino a raggiungerne la Foce. Lungo il percorso si possono avvistare vari esemplari di avifauna, dai cormorani agli aironi, alle nitticore. Interessanti segni della presenza dell'uomo sono la Fattoria storica di San Mamiliano e Torre Trappola.
 


Scheda Tecnica

Sistemazione: Hotel***, sistemazione in camere multiple con servizi privati per gli alunni e camere doppie con servizi privati per i docenti;

QUOTAZIONI SU RICHIESTA

Gratuità: 1 ogni 15 paganti

La quota comprende: Pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell'ultimo (pranzi con cestino hotel), guida GAE (Guida Ambientale Escursionistica) per tutta la durata del soggiorno, traghetto A/R Porto Santo Stefano - Giglio, assicurazione e IVA.

La quota non comprende: Il pranzo del primo giorno, i trasporti, bus di linea al Giglio, l'ingresso al Parco Naturale della Maremma, gli ingressi ai musei, le bevande,  gli extra

RICHIEDETECI PROGRAMMI E PREVENTIVI PERSONALIZZATI



sviluppato da OpticalDream