Isole Lofoten e Vesteralen

Un tour di 10 giorni in uno dei posti più belli ed emozionanti di tutto il Nord Europa; non a caso National Geographic ha stabilito che l'arcipelago delle Lofoten può essere considerato uno dei tre più belli al mondo. Con guida / accompagnatore dall'Italia, in piccoli gruppi, con gli spostamenti sul posto utilizzando minibus in modo da permetterci di raggiungere praticamente qualsiasi località, anche la più nascosta e meno frequentata. Piacevoli passeggiate tra le famose "rorbu" nei diversi villaggi quasi sospesi sul mare, qualche facile escursione a piedi e tanto, tanto "sole di mezzanotte".  Con qualche passaggio in traghetto, là dove i norvegesi ancora non hanno costruito ponti o gallerie per unire le diverse isole. Una natura "sopra le righe", dalle sensazioni forti, con panorami indimenticabili che restano nel cuore di chi ha avuto la fortuna di poterli ammirare. Dieci giorni dedicati alla natura, alle tradizioni e alla storia di queste isole, un tempo terre di pescatori, terre lontane, per gran parte dell?anno isolate del resto del mondo, oggi invece fortemente vocate al turismo.







Programma

1° giorno - Ritrovo con la guida all'aeroporto di Oslo Gardemoen in tempo per il volo diretto a Bodo. Arrivo all'aeroporto di Bodo in serata, trasferimento in hotel, sistemazione, cena libera e pernottamento.

2° giorno - Colazione. Prima parte della mattina dedicata ad una breve visita di Bodo. Nella tarda mattina lasciamo la città per il trasferimento con direzione Nord, verso Bognes (ca. 3 ore), dove ci imbarcheremo per l'arcipelago delle Vesteralen (durata della traversata 1 h). Durante il trasferimento, si avrà occasione di effettuare alcune soste per scattare foto, sorseggiare un caffè e visitare villaggi. Sbarcati a Lodingen, siamo ad Hinnoya, la parte più orientale dell'arcipelago, quella continentale. Sistemazione, cena libera e pernottamento.  240 km - 4h 20' con traghetto

3° giorno - Colazione. Al termine, ci dirigiamo verso la nostra meta serale, il piccolo villaggio di pescatori di Nyksund, forse uno dei più caratteristici di tutto l'arcipelago per la sua ubicazione e la sua recente storia che lo ha visto, dal 1984, rinascere grazie ad un progetto internazionale dopo essere stato abbandonato da tutti i suoi abitanti a seguito di una lunga serie di "incidenti". Mattinata dedicata a facili passeggiate lungo la costa, ad esempio percorrere il sentiero che da Nyksund corre lungo la costa sino a Stø ("la strada della Regina" - ca. 15 km tra andata e ritorno, durata 4h). Nella giornata avremo tempo per visitare altri piccoli, tipici borghi, come Myre - uno dei più grandi villaggi di pesca di tutta la Norvegia - come di fare piacevoli passeggiate lungo qualcuno dei tanti percorsi segnalati. Sistemazione per il pernottamento e cena. 105 km - 1h 40'

4° giorno - Colazione. Possibilità, su richiesta, di effettuare un'uscita in barca per l'avvistamento delle balene, in particolar modo i Capodogli, che frequentano in questo periodo dell?anno il tratto di mare prospiciente la costa ( durata ca. 7h - costo ca. 115 euro -  non compreso nella quota - occorre prenotare in anticipo per avere la sicurezza di trovare posto). La partenza è prevista da Stø, a circa 25 km dall'hotel (30'). Per chi non vuole fare questa navigazione, possibilità di piacevoli camminate lungo costa nei dintorni di Stø. Cena libera e rientro in struttura a Nyksund per il pernottamento.  50 km - 1h

5° giorno - Colazione. Partenza per le Lofoten. Prima di lasciare le Vesteralen, a Melbu, dove ci si imbarca per la breve traversata che unisce i due arcipelaghi, avremo tempo, per chi fosse interessato, di visitare il Museo dell?Industria della Pesca o quello della Cultura locale. Sbarcati a Fiskebol, nel tardo mattino, ci dirigiamo verso la capitale dell?arcipelago delle Lofoten, Svolvaer. Tempo libero per visita della città, vera "metropoli" per gli standard di queste zone: banche, hotel, centri commerciali, negozi di quasi ogni genere e tipologia, biblioteche e librerie. Qui attracca ogni giorno il postale dei fiordi, l'oramai famosissimo Hurtigruten. Dopo la visita di Svolvaer ci dirigiamo verso Henningsvaer, uno dei più bei villaggi di pescatori di tutto l'arcipelago. Sistemazione nelle rorbu, cena e pernottamento. 180 km - 3h 40' con traghetto

6° giorno - Colazione e partenza per un giro di ricognizione nella parte centrale di questo arcipelago. Nella giornata visiteremo la piccola isola di Gimsoya, dove è quasi impossibile non avvistare qualche aquila di mare in volo di ricognizione o in caccia, con la possibilità di una escursione di 30'/1h sul cucuzzolo di Hoven (punto panoramico). Eventuale visita (biglietto non compreso nella quota) al Lofotr Viking Museum (ricostruzione della più grande casa vichinga mai ritrovata in tutta la Scandinavia). Tra passeggiate, escursioni e visite passa la giornata che, per chi vorrà, si concluderà dopo cena con un?ultima fatica: trasferimento sul lato settentrionale dell'isola di Vestvagoy, per vedere al meglio il sole di mezzanotte. Cena libera. Pernottamento nelle rorbu a Reine 115 km - 1h 50'

7° giorno - Oggi ci dedicheremo all'area più meridionale dell?arcipelago, se escludiamo gli isolotti separati di Vaeroy e Rost. Visitiamo alcuni degli insediamenti più caratteristici e tipici delle isole: Reine ed Å, in particolare. Oltre alla visita di questi ed ai piccoli, più o meno importanti musei presenti (Museo dello Stoccafisso, Museo della Pesca, Reine Kultursenter, etc) potremo fare delle escursioni non troppo impegnative ma molto interessanti: sentiero che collega Nesland a Nusfjord; Reine - Vinstad (possibilità di una escursione con la barca postale verso il lato più interno del fiordo su cui è insediata Reine). Rientro in struttura, cena libera e pernottamento. Reine 30 km -  30'

8° giorno - Dopo colazione, trasferimento a Moskenes, dove in mattinata prendiamo il traghetto per Bodo (durata ca. 3h 30'). All'arrivo, ci dirigiamo a sud della città, per l'osservazione del Saltstraumen, fenomeno questo, il maelmstrom, non unico in queste zone, ma che qui raggiunge dimensioni spettacolari (indicato come il più potente gorgo del mondo). Potrà essere osservato a seconda dell'orario in cui è previsto (coincidente con il cambio delle maree). Al termine, rientro a Bodo, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.  160 km - 4h 20' con traghetto

9° giorno -  Colazione e trasferimento a Kjerringoy, vecchia stazione commerciale che si trova, a ca. 40 km da Bodo, su di un'isola della costa Nord. E' oggi un museo all'aperto con gli edifici in legno del XIX secolo. Dopo la piacevole visita a questo vecchio insediamento, nel pomeriggio, piacevole passeggiata tra i boschi dell'isola. Rientro a Bodo in serata, cena libera e pernottamento in hotel. 85 km - 2h 20' con 2 traghetti

10° giorno - Sveglia, colazione e trasferimento all'aeroporto di Bodo per l'imbarco sul volo (ore 7:00 ca.) diretto ad Oslo. All'arrivo all'aeroporto di Gardemoen, saluti e divisione del gruppo.


N.B. il programma potrà essere variato in dipendenza delle condizioni meteo o di altre cause di forza maggiore indipendenti dalla volontà della guida/accompagnatore

N.B. il programma potrà essere variato in dipendenza delle condizioni meteo o di altre cause di forza maggiore indipendenti dalla volontà della guida/accompagnatore


Scheda Tecnica

Durata:                      10 giorni / 9 notti      
Partenze:                   7 Luglio 2018
Partecipanti:              min 7 - max 12     
Quota individuale:    Euro 2.090,00
Sistemazione:             hotel, rorbu, B&B

La quota comprende: volo aereo Oslo - Bodo A/R, 9 pernottamenti con prima colazione in hotel, rorbu e B&B/Guest-house, 2 cene (3° e 5° giorno), guida /accompagnatore italiano, tutti i trasferimenti e gli spostamenti (minibus e traghetti) come da programma, assicurazione RC e medico bagaglio.

La quota non comprende: il volo per / da Oslo, tasse APT del volo Oslo - Bodo (ca. 90 euro), tutti i pranzi, 7 cene (come da programma), l'escursione in barca per avvistamento delle balene, l'uscita in barca sul fiordo di Reine, gli ingressi a Musei e Parchi, le mance, gli extra in genere e tutto quanto non incluso nella voce la quota comprende.

Nota sulle sistemazioni:
- hotel camere doppie con servizi privati
- rorbu (ex case o magazzini di pescatori restaurati per i turisti) solitamente sono strutturati in due camere (doppie) ed un bagno
- B&B / Guest-house camere doppie con bagno al piano

Possibilità di anticipare o posticipare uno più pernottamenti ad Oslo, su richiesta.







sviluppato da OpticalDream