Biowatching in Lapponia

Il risveglio della natura in Lapponia
La stagione delle migrazioni in questa parte della Lapponia coincide con il periodo del tour e, meteo permettendo, ci sarà permesso di effettuare numerose osservazioni ornitologiche, e non solo. Le specie che solitamente arrivano in tardo aprile comprendono, tra gli altri, la Cesena, il Tordo sassello, la Peppola, il Lucherino e la Ballerina bianca. Si fanno vedere anche alcuni predatori, tra cui la Poiana e le prime Gru. In maggio solitamente arrivano anche altre specie, tra cui il Lui grosso, il Codirosso, la Balia nera e, più raramente, l’Usignolo maggiore e il bellissimo Pettazzurro. Nelle zone umide si possono osservare gli acquatici, tra cui anche la Sterna, che detiene il record della rotta migratoria più lunga (migra infatti ogni anno per due volte dall'Artico all'Antartico). A Liminka si possono osservare circa 70 specie diverse, tra cui tutte le 13 specie minacciate che si trovano in Finlandia.


Programma

Giorno 1 - Benvenuti in Lapponia!
Arrivo all’aeroporto di Oulu, in Finlandia. Accoglienza in aeroporto e trasferimento (circa 15´) in veicolo privato al vostro albergo, situato nella riserva naturale di Liminka, in contesto di pregio, a circa 35 km dal centro città e 20 km dall'aeroporto. Qui alloggerete nell'albergo Liminganlahti, rustico ma confortevole, dotato di 6 camere twin con bagno. La struttura comprende un ristorante, dove faremo la cena di benvenuto e la colazione al mattino. La baia di Liminka è di grande importanza per l'avifauna: tutte le specie di uccelli migratori che stanziano in estate in Lapponia fanno tappa qui. La baia si estende per oltre 100 kmq di aree umide e in essa sfociano tre fiumi.
La struttura: Hotel Liminganlahti: questo confortevole e silenzioso albergo è situato nel bel mezzo della riserva naturale di Liminka, ed è un ottimo punto di partenza per le nostre escursioni. L’ottimo ristorante ci servirà la cena e la colazione.

Giorno 2 -  La baia di Liminka
La giornata sarà dedicata all'esplorazione della baia di Liminka, che avverrà a piedi dal nostro albergo. Con l’aiuto di una guida della zona, raggiungeremo i luoghi più adatti per l'osservazione dell'avifauna, e impareremo a riconoscere le fattezze dell'ambiente paludoso che caratterizza queste zone. Staremo in osservazione lungo tutto l’arco della giornata. Il pranzo sarà libero. La sera, cena in albergo e possibile nuova uscita in cerca di flora e fauna. Pernottamento.

Giorno 3 - Il Parco di Rokua
Dopo colazione, raggiungeremo la riserva naturale di Rokua, situata a circa un'ora da Liminka. Questo ambiente primordiale, uno dei pochi rimasti in Europa, ci mostra l'aspetto delle foreste vergini di pini della taiga lappone, che furono colonizzate dai Lapponi in tempi antichi, e solo più recentemente dai Finlandesi. Un facile sentiero ci permetterà di osservare i monumentali pini, alcuni dei quali hanno da 400 a 700 anni di età. La riserva naturale possiede numerosi laghi formatisi a seguito dello scioglimento dei ghiacci. Vi faremo notare anche la speciale conformazione del territorio, derivante dall’erosione dei ghiacci e dai fenomeni detti isostasia e orogenesi. Le attrazioni del parco, l'unico in Finlandia compreso nella lista UNESCO Geopark, sono numerose, e comprendono laghi di origine glaciale e crateri formatisi a seguito del sotterramento naturale di blocchi di ghiaccio oltre 10mila anni fa. Di questi il Syvyydenkaivo è il più profondo della zona, e misura oltre 50 metri. Questa riserva naturale è il paradiso dei biowatchers, con numerose specie di flora e fauna che affiancano quelle migratorie. Il pranzo sarà al sacco. In serata, raggiungeremo la valle del fiume Tornio, dove potremo fare una cena tipica. Dopo cena, prenderemo possesso dei nostri appartamenti situati in contesto rustico, dotati di 3 camere di cui una con bagno riservato e le altre con bagno in comune. Dopo cena, potremo fare passeggiate libere sulla riva del fiume Tornio, nei pressi delle maestose rapide di Kukkola, le più lunghe dei paesi nordici (3500 m, per 16 m di dislivello).
La struttura: Tornio River Cottages: questo tranquillo e idilliaco resort si trova a pochi metri dalla riva del fiume Tornio, nei pressi delle rapide di Kukkola. La struttura comprende miniappartamenti da 6 e 2 persone, nonché una sauna (uso libero in autonomia) e due sale ristorante.

Giorno 4 - La Riserva di Martimoaapa
Dopo colazione, faremo il check-out dall’albergo e raggiungeremo (1h 20' circa) la riserva naturale di Martimoaapa, percorrendo la pittoresca valle del fiume Simo. Questa potrebbe essere la prima occasione di assistere allo scioglimento dei ghiacci - ci fermeremo in un punto strategico per l'osservazione del fenomeno. Arrivati a Martimoaapa faremo un pranzo al sacco. Successivamente, potremo incamminarci verso la palude, in un sentiero ben contrassegnato. In caso di alluvione o impraticabilità per troppa neve, varieremo il percorso di conseguenza. Il nostro trekking leggero durerà circa 5 km e ci permetterà di ammirare ambienti paludosi e boschivi incontaminati. Il percorso richiede condizioni fisiche buone.

Giorno 5 - Panorami artici
Dopo colazione lasceremo il cottage e ci dirigeremo verso nord, lungo la strada che collega la Finlandia alla Norvegia. Il primo luogo che vedremo è la collina di Aavasaksanvaara, dove si può osservare l’evoluzione del bosco di pini in luogo spesso battuto dai venti. Il panorama che si gode dalla torre di osservazione è meraviglioso. Successivamente ci recheremo in Svezia, dove attraverseremo il Circolo Polare, e impareremo qualcosa sulla geografia del luogo e sui movimenti più lenti del nostro pianeta. Le rapide di Kattila sono un luogo ricco di fascino dove poter osservare gli effetti dell’erosione del fiume e dei ghiacciai. All'ora di pranzo, ci fermeremo presso un negozio di souvenir con annessa fabbrica artigianale, dove faremo uno spuntino e potremo acquistare dei ricordi di viaggio di alta qualità. In serata, arriveremo all'allevamento biologico di renne e bovini di Hulkoffgården, gestito con amore dai signori Pia e Kurt. Qui impareremo tutto sulle renne, animali splendidi ma anche essenziali per la vita in queste zone, ancora oggi. La cena sarà a base della carne prodotta nel luogo. Rientro in serata con possibilità di passeggiate libere nella notte nei dintorni della struttura.

Giorno 6 - Fiume Tornio
Anche questa giornata sarà dedicata allo splendido ambiente della valle del fiume Tornio. Numerose sono le location che potremo esplorare: dal meraviglioso lago di Karsikko fino alla palude di Alkunkarinlahti, incredibile paradiso situato a poche centinaia di metri dall’acciaieria di Röyttä, una delle più grandi del mondo, e alla zona umida di Riekkola-Välivaara. Decideremo il percorso anche in base al meteo, senza dimenticare di osservare il possibile scioglimento dei ghiacci. Rientro in serata, cena e tempo libero.

Giorno 7 - Arrivederci Lapponia!
Colazione. Trasferimento in minibus all’aeroporto di Kemi-Tornio. Fine del tour.

Attrezzatura fotografica
È consigliabile portare una macchina dal corpo reflex o mirrorless di ultima generazione, con obiettivo grandangolare (lunghezza focale al massimo 24 mm) per i panorami, nonché un teleobiettivo (almeno 130 mm, meglio se 200 mm o superiore) per le foto agli animali. Il viaggio è adatto anche a chi non fotografa.


Clima e abbigliamento: in questo periodo le giornate sono lunghissime, con il sole che sorge intorno alle 5 del mattino, per tramontare intorno alle 22. La vicinanza al Circolo Polare fa sì che nelle ore notturne non si abbia mai buio totale, ma un'esplosione di colori che vanno dal rosa, al viola al blu scuro delle ore vicine alla mezzanotte. Si tratta della notte bianca, il fenomeno che fa sì che a queste latitudini, per circa 4 mesi, non faccia buio durante la notte. Questo ci offre possibilità per passeggiate indipendenti durante la notte. Attenzione, però: nonostante il sole splenda per lunghe ore, può fare molto freddo, con minime che arrivano anche a -10 gradi. Si raccomanda un abbigliamento invernale a strati, con scarpe, giacca e pantaloni impermeabili, guanti e cappello. Si consiglia di portare il proprio binocolo.


Scheda Tecnica

Durata:                    7 giorni / 6 notti              
Partenze:                 24 Aprile e 1 Maggio 2019
Partecipanti:           min 4 / max 6             
Sistemazione:          Hotel / Cottages
Quota individuale: Euro 1.790,00             

La quota include: la sistemazione come descritto, la prima colazione, tutti i pasti indicati comprensivi di acqua e caffè o tè, l'accompagnatore di lingua italiana e l'assistenza fotografica durante le sessioni di osservazione e fotografiche, tutte le attività elencate, tutti i trasferimenti in minibus privato inclusivi di autista e carburante, l'ingresso a tutte le attrazioni menzionate, assicurazione medico-bagaglio.

La quota non include: i voli, gli alcolici, gli extra, l'attrezzatura tecnica, le attività menzionate come "libere" e in generale tutto ciò che non è espressamente menzionato nel programma.





sviluppato da OpticalDream