La Via Francigena nella Val D'Orcia

Un percorso a tappe tra i suggestivi paesaggi della Val d'Orcia, da Buonconvento al bellissimo monastero di Sant'Antimo e oltre verso la Via Francigena. Le escursioni si svolgono tra le dolci colline della Val d'Orcia da Torrenieri a Pienza e San Quirico con soste per la degustazione dei pregiati vini della zona. Lo splendido anello che unisce Bagno Vignoni a San Quirico cmpleterà il nostro trekking della Val D'Orcia.



Programma

1° giorno: San Quirco d'Orcia
Arrivo in struttura e incontro con la Guida per la visita del paese e presentazione del viaggio. Cena e serata libera. Pernottamento a San Quirico.

2°giorno:  Torrenieri - S.Quirico - Pienza
Sentiero del Brunello e Via Francigena.  Lunghezza: Km 18 - Difficoltà medio-semplice
Colazione e partenza. Raggiungiamo con il pulmino Torrenieri e seguendo l'itinerario  "Strada del Brunello" si imbocca la strada sterrata, il panorama di questo tratto è aperto sulla campagna toscana; tutt'intorno si ammirano campi coltivati a cereali e vigneti. Attraverso un saliscendi si giunge a San Quirico, località sulla Via Francigena per giungere a Pienza  per un itinerario che si svolge sulle dolci colline che circondano questa cittadina. Lungo il sentiero si passano casolari e viali di cipressi e si lambiscono le tipiche formazioni geologiche dei calanchi. Prima di entrare a Pienza si passa la Pieve di Corsignano splendido edificio romanico dove fu battezzato Enea Silvio Piccolomini, Papa Pio II. Da qui si sale nella città per la visita alla piazza e ai monumenti più importanti fatti edificare da Pio II alla luce degli studi di urbanistica fatti da Leon Battista Alberti, genio del rinascimento.
Rientro con il pulmino a San Quirico, cena e pernottamento.

3° giorno:   Dal Passo del Lume Spento all'Abbazia di Sant'Antimo. Percorso di circa 7 Km.
Colazione e trasferimento con il pullmino a Montalcino per una escursione che dalla cittadina scende all'Abbazia di Sant'Antimo splendida abbazia immersa nel verde di architettura romanica costruita tra il  XI e XII secolo.
Trasferimento con il pullmino a Montalcino e visita della cittadina con degustazioni di vini (SI).
Rientro a San Quirico cena e pernottamento.   

4° giorno: Anello di Bagno Vignoni (SI). Lunghezza: Km 7,5 Difficoltà facile. 
Colazione e partenza. Si tratta di un comodo percorso ad anello con partenza da San Quirico a  Bagno Vignoni. Si cammina lungo un percorso naturalistico del parco della Val d’Orcia in direzione di Bagno Vignoni, passando per il Podere Casellona, dal quale si gode di un bellissimo panorama in tutte le direzioni. A San Quirico d'Orcia si visita il tipico villaggio cinto da  mura medievali ancora intatte, che conserva al suo interno la Collegiata, le chiese gotica e romana, gli Horti Leonini tipico giardino seicentesco, e l'Ospedale della Scala che offriva ai pellegrini che percorrevano la via Francigena riposo e ristoro. A piedi, lungo un sentiero panoramico su tutta la Val d'Orcia, si giunge a Bagno Vignoni per una visita alla caratteristica stazione termale al Parco dei mulini ed all'antichissimo borgo di Vignoni. Pranzo libero e pomeriggio libero per relax alle terme o visita del paese. Rientro a San Quirico lungo l'anello che unisce i due paesi. Partenza per il rientro.
                                                    


Scheda Tecnica

Sistemazione: in agriturismo o residenza d'Epoca
Partecipanti: minimo 8 massimo 15
Quota individuale di partecipazione 4 giorni:    Euro 435,00

Partenze 2018:   22 aprile, 24 maggio e 20 settembre
               
La quota comprende: trattamento in mezza pensione, Guida Naturalistica abilitata per l'intero programma,  minivan per 4 giorni, assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende:
il viaggio per/da San Quirico, le bevande , i pranzi , le mance e gli extra in genere, quanto non incluso alla voce comprende



sviluppato da OpticalDream