La_frazione_di_Castrovalva

Abruzzo – Escursionismo

Il rito dei Serpari di Cocullo

  • Min: 6 - Max: 12 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Primavera

Cocullo, un paesino d’Abruzzo sconosciuto ai più, conserva un rito antichissimo: il Rito dei Serpari. Da tempi immemori il primo giovedì di Maggio la statua di San Domenico viene portata in processione coperta di serpi vive. I serpari, discendenti dei Marsi, popolazione italica il cui nome significa “maneggiatori di serpenti “, con la loro devozione al santo permettono ancora oggi di assistere ad un rito che suscita emozioni ancestrali.

Programma 4 giorni/3 notti
Primo giorno: Anversa degli Abruzzi
Secondo giorno: Anversa – Cocullo
Terzo giorno: Riserva Gole del Sagittario
Quarto giorno: Sulmona

Primo giorno: Anversa
Arrivo ad Anversa degli Abruzzi incontro, con la guida  presso l’agriturismo “La Porta dei Parchi”, presentazione del soggiorno ed incontro con un responsabile dell’azienda per la visita dei laboratori di produzione dei formaggi e presentazione dei progetti svolti dall’azienda: “Progetto Adotta una pecora”, “Progetto la Mantera”, “Progetto Arma Bianca”. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento 

Secondo giorno: Cocullo
Colazione e partenza a piedi per Cocullo per assistere al rito dei Serpari, uno dei riti più antichi d’Abruzzo, celebrato con la processione della statua di S.Domenico ricoperta da varie specie di serpenti (tutti innocui) portata a spalla dai devoti e coadiuvati dalla figura dei “serpari”, coloro che hanno il compito di ricollocare le serpi sulla statua qualora dovessero cadere. Pranzo al sacco. Rientro ad Anversa, cena e pernottamento.
Tappa 1: distanza 12 km – Durata 5h – Dislivello in salita 100m / in discesa 150m. Difficoltà Facile

Terzo giorno: Riserva Gole del Sagittario
Colazione. Partenza da Anversa degli Abruzzi ed attraversamento della “Riserva Gole del Sagittario” fino al panoramico borgo di Castrovalva. Tratto  panoramico da Castrovalva a Frattura Vecchia, bellissimo ma disabitato borgo montano, e transfer a Scanno, paese inserito nel circuito dei Borghi più belli d’Italia. Visita del centro storico, chiese, monumenti e botteghe artigiane orafe. Cena e pernottamento
Tappa 2: distanza 12 km – Durata 6h – Dislivello in salita 300m / in discesa 0m. Difficoltà Facile

Quarto giorno: Sulmona
Colazione e partenza per Sulmona – città d’arte – città natale del celebre poeta latino Ovidio. Visita al centro storico, alla Cattedrale, al Complesso monumentale dell’Annunziata, alla Chiesa di San Francesco della Scarpa, tra i più interessanti dell’intero quattrocento italiano. Transfer alla stazione FS. per il rientro.

Difficoltà:   facile  Scala E CAI  tutte le escursioni giornaliere ( max 5/6 ore di cammino effettivo)  sono effettuate con zaino leggero, ognuno porta con se solo quello di cui necessita per una giornata,  la difficoltà della tappa data solo dalla sua lunghezza ,una sola tappa ha un dislivellopiù accentuato. Negli spostamenti è fornito il transfert bagagli da una località all’altra, la lunghezza del percorso può subire variazioni minime in relazione a condizioni climatiche avverse o particolari esigenze del gruppo

Scheda Tecnica

Durata: 4 giorni / 3 notti
Partenza: 30 aprile 2020
Partecipanti: min 6 / max 12
Sistemazione: in agriturismo / albergo diffuso / hotel, in camere doppie con bagno privato
Quota individuale: Euro 360,00

La quota comprende: 3 pernottamenti con prima colazione in Agriturismo /Albergo diffuso ad Anversa /Hotel in camera doppia con bagno privato, N. 3 cene, Guida Ambientale Escursionistica italiana, trasferimento bagagli durante le tappe del trekking, assicurazione medico-bagaglio.

La quota non comprende: i trasporti da per Anversa, tutti i pranzi, ingressi a musei e chiese, gli alcolici, le mance, gli extra e tutto quanto non incluso nella voce la quota comprende.

30 aprile 2020
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Scozia

Tour in treno sulle orme di Harry Potter... attraverso le magiche Highlands

  • Min: 2 (viaggio individuale)
  • Periodo: Autunno Estate Inverno Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

1 month ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

1 month ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

1 month ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

1 month ago

Salvatore Sferrazza

Cerro Torre
Ancora 4 ore di cammino verso il Cerro Torre con un preludio di steppe, acquitrini, torrenti impetuosi e alberi dalle pazze forme fra l’essiccato e il verde più accecante. Ai piedi del Ghiacciaio Grande, come in un sogno lunare di pietra e vento si sentiva il rombo della natura che cercava il suo corso per buttarsi nella valle: ma dove?
Il vento ci ha impedito di arrivare al Campo Cesare Maestri e così il ritorno fra le steppe e i boschi è avvenuto in un’ora magica del primo tramonto così morbido e pieno di colore… Il Cerro Torre – miracolo – si è mostrato senza una nube ma il cielo era pieno di disegni a pennello di forme bianche e azzurre…
La notte ho guardato le stelle.

Rebecca
... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora