Svaneti
Partenza garantita

Georgia

Trekking nello Svaneti

  • Periodo: Estate

Viaggio ai piedi attraverso l’inesauribile bellezza delle vallate caucasiche, panorami stupefacenti, montagne gigantesche, gole profonde, fiumi fluenti, tra turriti villaggi medievali nascosti e città scavate nella roccia. Visitare incredibili e minuscoli villaggi, ora patrimonio dell’UNESCO e vivere in maniera autentica. Conoscere veramente una realtà diversa, entrare in contatto con la gente, assaporare ogni singolo istante di una vita così lontana dalla città. Una meta insolita ed esperienza vera.

Programma 10 giorni / 9 notti
1° giorno: volo per Kutaisi
2° giorno: Kutaisi – Gelati – Mestia
3° giorno: trekk ghiacciaio Chalaadi
4° giorno: Mulakhi – Adishi
5° giorno: Adishi – Iprali
6° giorno: Ushguli – trekk alle torri medievali
7° giorno: trekk ghiacciaio Shkhara
8° giorno: Mt. Ushba – Becho
9° giorno: Grotta di Prometeo – Kutaisi
10° giorno: partenza

1° giorno: Partenza per Kutaisi
Partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa per Kutaisi con il volo di linea Wizzair. Arrivo all’aeroporto internazionale di Kutaisi. Trasferimento in hotel con guida parlante lingua italiana e sistemazione in guesthouse. Cena e pernottamento. (-/-/C)

2° giorno: Kutaisi – Monastero di Gelati – Mestia (260 km)
Colazione in hotel. Kutaisi è una città antichissima che a più riprese ha giocato un ruolo fondamentale nella storia della Georgia, famosa per essere stata la destinazione di Giasone e degli Argonauti in cerca del Vello d’Oro. In mattinata partenza per la visita del Monastero di Gelati (Patrimonio dell’Umanita UNESCO), fondato dal re Davit il Ricostruttore nel 1106 come centro della cultura cristiana e accademia neoplatonica. Gli interni della Cattedrale della Vergine sono tra i più sgargianti e colorati di tutte le chiese georgiane. Tempo libero per pranzo. In seguito partenza per il selvaggio e misterioso Svaneti, regione di montagne e ghiacciai perenni e di antiche tradizioni immutate. Sosta alla diga di Enguri, centrale elettrica più grande del Caucaso. Pernottamento e cena in guersthouse a Mestia. (C/-/C)

3° giorno: Mestia – trekking al ghiacciaio Chalaadi – Mestia
Colazione in hotel. Trasferimento con i mezzi sino all’inizio del percorso che percorreremo a piedi per raggiungere il ghiacciaio di Chalaadi. Cammineremo tra magnifiche valli e foreste fino a raggiungere il ghiacciaio, è qui che nasce il fiume Mestiachala. Chi lo desidera, potrà proseguire il cammino sino a raggiungere un’altitudine di 2070m. Tempo libero a Mestia. Cena e pernottamento in guesthouse a Mestia (bagno e doccia privati). (C/PL/C)
Dislivello: salita/discesa 500m – Tempo di camminata: 3 ore / Distanza: 6 km

4° giorno: Mestia – Mulakhi – Adishi
Colazione in hotel. Dopo la prima colazione si parte in 4×4 perMulakhi (Zhabeshi 1690 m) 45 min. Da Mulakhi si comincia una camminata per Adishi 2050 m. Si prosegue tra boschi e campi fino ai caratteristici villaggi della zona di Adishipieni di case torri. Tappa finale il villaggio di Adishi, ai piedi del Tetnuldi, dove si dorme in una semplice guesthouse (bagno e doccia in comune). Pranzo al sacco. Cena e pernottamento guesthouse a Adishi. (C/PL/C)
Dislivello: salita 775m / discesa 415m – Tempo di camminata: 5 ore / Distanza: 12 km

5° giorno: Adishi – Iprali
Colazione in hotel. Bellissima risalita della valle di Adishi fin quasi alla testata del ghiacciaio omonimo. Si sale fino al passo di Chkhunderi, a 2722 metri di altezza, da cui si gode una vista bellissima su tutta le cime tra il Tetnudi e lo Shkhara e si scende di nuovo, fino al piccolo ma interessante villaggio di Iprali dove ci accoglie una comoda guesthouse (bagno e doccia in comune). Pranzo al sacco. Cena e pernottamento in guesthouse a Iprali. (C/PL/C)
Dislivello: salita 650m / discesa 800m – Tempo di camminata: 8 ore / Distanza: 17 km

6° giorno: Iprali – Ushguli – trekking alle torri medievali
Colazione in hotel. Colazione in hotel. Da Iprali si segue la strada “principale” della valle per arrivare a Ushguli che ci aspetta con i suoi villaggi dominati da possenti case torri. Ushguli è il villaggio permanentemente abitato più alto dell’Europa. Esploreremo con calma i suoi villaggi nel pomeriggio. Anche stasera ci ospiterà una semplice guesthouse. Pranzo al sacco. Cena e pernottamento in guesthouse a Ushguli. (C/PL/C)
Dislivello: salita 400m / discesa 650m – Tempo di camminata: 4 ore / Distanza: 12 km

7° giorno: Ushguli – trekking al ghiacciaio di Shkhara – Mestia
Colazione in hotel. Partenza a piedi per il ghiacciaio di Shkhara, si arriva ai piedi del monte più alto della Georgia, lì dove nasce il fiume Enguri. Pranzo al sacco. Al termine dell’escursione, trasferimento a Mestia. Cena e pernottamento a Mestia in guesthouse (bagno e doccia privati). (C/PL/C)
Dislivello: salita/discesa 300m – Tempo di camminata: 6 ore / Distanza: 18 km

8° giorno: Mestia – Trekking al Mt. Ushba – Becho
Pensione completa. Dopo colazione, in primissima mattina trasferimento con i mezzi fino a Becho. Si comincia una bella camminata fino ai piedi del monte Ushba. Questo trekking spettacolare passa attraverso boschi e cascate e ci porterà al ghiacciaio di Ushba. Pranzo al sacco. Rientro a Becho. Cena e pernottamento in guesthouse (bagno e doccia privati). (C/PL/C)
Dislivello: salita/discesa 650 m – Tempo di camminata: 6 ore / Distanza: 16 km

9° giorno: Becho – Grotta di Prometeo – Kutaisi (240 km)
Mezza pensione. Salutiamo la magnifica Regione dello Svaneti. Si intraprende il viaggio di ritorno a Kutaisi. Tempo libero per pranzo al centro di Zugdidi. In seguito partenza per Tskaltubo e visita della grotta carsica di Prometeo percorrendo anche il fiume sotterraneo navigabile. In serata arrivo a Kutaisi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. (C/-/C)

10° giorno: Partenza (50 km)
Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Kutaisi. Partenza con il volo di linea Wizzair per Milano Malpensa. (C/-/-)

Scheda Tecnica
Durata: 10 giorni / 9 notti
Partenze garantite: 20 Luglio – 10 Agosto 2020
Partecipanti: min 2 / max 12
Quota:                           Euro 1.350,00
Supplemento singola: Euro    100,00

La quota comprende: Tutti i trasferimenti privati, come indicati in programma; Trasferimenti da e per le località di inizio e fine del trekking in fuoristrada (giorni 3, 4, 5, 8); Il trasporto dei bagagli durante i trekking (giorni 5, 6, 7); Guida/accompagnatore culturale parlante italiano durante tutto il tour; Accompagnatore locale durante i trekking dei giorni (3, 4, 5, 6, 7, 8); Pernottamenti in strutture ricettive di guesthouse, con sistemazione in camere doppie; Trattamento di pensione completa: 8 x colazioni, 6 x pranzi al sacco, 9 x cene; Ingressi previsti: Grotta di Prometeo; Un cavallo ad attraversare fiume (giorno 6); Una bottiglia di acqua al giorno per persona; Assicurazaione medico – bagaglio.

La quota non comprende: Viaggio aereo e le relative tasse aeroportuali; Pasti e bevande non menzionati nell’itinerario; Spese strettamente personali, eventuali mance e quant’altro esplicitamente non previsto nel precedente paragrafo “La quota comprende”.

Strutture ricettive utilizzate nel presente programma o di pari categoria:
Kutaisi guesthouse con servizi igienici privati
Becho guesthouse con servizi igienici in comune
Mestia guesthouse con servizi igienici privati
Adishi guesthouse con servizi igienici in comune
Iprari guesthouse con servizi igienici in comune
Ushguli guesthouse con servizi igienici in comune

Le date di partenza coincidono con i voli di Wizzair da Milano Malpensa alle 09:25 e arrivo a Kutaisi alle 15:25, il ritorno è previsto da Kutaisi alle 15:25 con arrivo a Malpensa alle 17:45. Il volo dura 4 ore circa, gli orari sono espressi secondo il fuso orario locale e sono suscettibili di variazioni decise dalla compagnia aerea.

Luglio 2020 Agosto 2020
20 10
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

5 months ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

5 months ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

5 months ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

5 months ago

Salvatore Sferrazza

Cerro Torre
Ancora 4 ore di cammino verso il Cerro Torre con un preludio di steppe, acquitrini, torrenti impetuosi e alberi dalle pazze forme fra l’essiccato e il verde più accecante. Ai piedi del Ghiacciaio Grande, come in un sogno lunare di pietra e vento si sentiva il rombo della natura che cercava il suo corso per buttarsi nella valle: ma dove?
Il vento ci ha impedito di arrivare al Campo Cesare Maestri e così il ritorno fra le steppe e i boschi è avvenuto in un’ora magica del primo tramonto così morbido e pieno di colore… Il Cerro Torre – miracolo – si è mostrato senza una nube ma il cielo era pieno di disegni a pennello di forme bianche e azzurre…
La notte ho guardato le stelle.

Rebecca
... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora