Toscana

Trekking in Val d'Orcia

  • Min: 6 - Max: 12
  • Periodo: Estate

Una proposta di un breve soggiorno in una della aree più belle di tutta la Toscana, famosa per i suoi borghi medievali, per i suoi fantastici vini e per i prodotti di eccezione, non meno interessante è per chi ama camminare lentamente, osservando quanto la natura può riservarci ed ammirando scorci e panorami tra i più belli del mondo.

Programma di 4 giorni / 3 notti
1° giorno: San Quirico d’Orcia
2° giorno: Pienza e l’anello di Monticchiello
3° giorno: Anello di Bagno Vignoni
4° giorno: Anello di Casa Nova e Montepulciano

1° giorno: San Quirico d’Orcia
Arrivo a San Quirico d’Orcia ed incontro con la Guida. Sistemazione dei bagagli nelle camere. Non appena pronti, partiamo per il primo dei trekking previsti: l’anello di San Quirico. Al rientro, dopo una breve visita del borgro, cena e pernottamento.
9 km – dislivello 200 m – Difficoltà: E

2°giorno: Pienza e l’anello delle Crete di Monticchiello
Colazione in struttura e trasferimento a Pienza per una brve visita del borgo. Al termine, trasferimento a Monticchiello per un trekking ad anello delle Crete. Al termine rientro in struttura, cena e pernottamento.
17 km – dislivello 440 m – Difficoltà: E / EE

3° giorno: anello San Quirico – Bagno Vignoni
Colazione in struttura. Partendo direttamente dalla struttura ci avventuriamo ad affrontare il più lungo dei trekking preisti: San Quirico – Vitaleta – Bagno Vignoni – Vignoni – San Quirico. Al rieentro, relax e cena in struttura. Pernottamento.
18,4 km – dislivello 409 m – Difficoltà: E

4° giorno: anello Casa Nova- Montepulciano
Colazione in struttura, sistemazione dei bagagli e partenza per l’ultima tappa del nostro soggiorno. Ci trasferiamo verso Chianciano per percorrere un percorso ad anello, in saliscendi sulle crete, nel più tipico paesaggio toscano. Al termine della breve passeggiata, ci ritroviamo a Montepulciano per un pranzo in compagnia (non incluso) e per i saluti di prassi.
6,5 km – dislivello 287m – Difficoltà: E

 

Scheda Tecnica

Durata: 4 giorni / 3 notti
Sistemazione: Hotel / Agriturismo
Partecipanti: minimo 6 / massimo 12
Quota individuale:    480,00 euro
Partenze: 30 Luglio – 20 Agosto – 17 Settembre 2020
            
La quota comprende:  trattamento in mezza pensione, Guida Ambientale Escursionistica per l’intero programma, assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende: il viaggio per/da San Quirico d’Orcia, le bevande ai pasti, i pranzi al sacco, le mance e gli extra in genere, quanto non incluso alla voce comprende                                                    

Luglio 2020 Agosto 2020 Settembre 2020
30 20 17
Download
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Scozia

Trekking nelle Western Highlands, sulle orme di Rob Roy

  • Min: 6 - Max: 16 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno Estate Primavera

Pisa

Toscana: da Pisa a Massa Carrara: tra natura, enogastronomia e cultura

  • Min: 6 - Max: 12 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

9 months ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

9 months ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

9 months ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

9 months ago

Salvatore Sferrazza

Cerro Torre
Ancora 4 ore di cammino verso il Cerro Torre con un preludio di steppe, acquitrini, torrenti impetuosi e alberi dalle pazze forme fra l’essiccato e il verde più accecante. Ai piedi del Ghiacciaio Grande, come in un sogno lunare di pietra e vento si sentiva il rombo della natura che cercava il suo corso per buttarsi nella valle: ma dove?
Il vento ci ha impedito di arrivare al Campo Cesare Maestri e così il ritorno fra le steppe e i boschi è avvenuto in un’ora magica del primo tramonto così morbido e pieno di colore… Il Cerro Torre – miracolo – si è mostrato senza una nube ma il cielo era pieno di disegni a pennello di forme bianche e azzurre…
La notte ho guardato le stelle.

Rebecca
... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora