Piacevolmente Carso – Alla scoperta di Trieste e del suo territorio

Ponti e feste invernali - Partenze: 8/12/2022 e 2/1/2023 - 4 giorni

  • Min: 6 - Max: 15 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Epifania Inverno

Un tour eco-sostenibile. Da una collaborazione tra Natura da Vivere e Curiosi di Natura, entrambe organizzazioni che operano nel campo del turismo responsabile nasce questo slowtour per assaporare Trieste e il Carso a piedi e con mezzi pubblici.
Trieste tra mare e montagna. Un programma di facili escursioni sul Carso triestino, tra rupi, grotte, panorami sul mare, boschi e vigneti, alternate a visite culturali e enogastronomiche, per scoprire natura e peculiarità di Trieste, città di frontiera e multiculturale.
Dai caffè letterari alle osmizze locali. I grandi intellettuali triestini come Joyce, Saba e Svevo vi daranno il benvenuto nei caffè letterari triestini ma la vera tradizione la troverete nell’osmizza, un luogo rustico, di solito inserito in un contesto agricolo dove acquistare e consumare vini genuini e prodotti locali. La guida triestina ha selezionato i migliori proprio per voi.

Scheda Tecnica
Tipo di viaggio: viaggio di gruppo, minimo 6 massimo 12 persone

Sistemazione: B&B a gestione familiare o hotel 3 stelle o residence o agriturismo

Trasporto: spostamenti a piedi e con mezzi pubblici

Partenze: 8 dicembre 2022, 2 gennaio 2023

Quota individuale € 650 (min 6 partecipanti)

Supplementi:
proporremo ogni sera cene tipiche in osmizze o agriturismi del Carso per conoscere i prodotti e la cucina locale che va dai sapori triestini/carsolini a quelli sloveni e mitteleuropei. La partecipazione è facoltativa.

singola € 70

La quota comprende: sistemazione in struttura ricettiva in centro a Trieste in zona centrale e camera con bagno privato e colazione, guida turistica/naturalistica per tutte le escursioni, ingresso grotte e pranzo in osmizza, accompagnatore, assicurazione e iva.
La quota non comprende: pranzi (tranne quello in osmizza), cene, ingressi (tranne quello in grotta), trasporti pubblici urbani/extraurbani, gli extra, e quanto non riportato alla voce “la quota comprende”

Programma 4 giorni 

1° giorno, LA STRADA NAPOLEONICA AL TRAMONTO
2° giorno, IL SENTIERO RILKE E MIRAMARE
3° giorno, GROTTE, OSMIZZE E TRIESTE MULTICULTURALE
4° giorno, VAL ROSANDRA

Scarica la scheda completa del viaggio in formato

1° giorno: LA STRADA NAPOLEONICA AL TRAMONTO
Nella mattinata ritrovo del gruppo in hotel a Trieste. Soggiorno in una struttura ben posizionata vicino al centro storico e alla stazione ferroviaria, per agevolare gli spostamenti. Nel pomeriggio passeggiata sulla strada Napoleonica, da dove si gode di uno splendido panorama sul golfo e la città. Un itinerario speciale nella luce dorata del pomeriggio, con il sole che tramonta sul mare, dove alle spiegazioni naturalistiche verranno abbinate letture di poesie e brani letterari sulla città e la sua storia. Rientro a Trieste. Cena e pernottamento.

2° giorno: IL SENTIERO RILKE E MIRAMARE
Al mattino partenza per Duino per una passeggiata sul Sentiero Rilke, con le sue falesie a picco sul mare da dove si gode di uno splendido panorama su tutto il Carso triestino. Intitolato al poeta Rainer Maria Rilke, che qui trasse ispirazione per comporre le “Elegie Duinesi”. Nel pomeriggio spostamento a Miramare per la visita libera all’omonimo castello, dal fascino romantico, e al parco affacciati sul mare Rientro a Trieste. Cena e pernottamento.

3° giorno, domenica: GROTTE, OSMIZZE E TRIESTE MULTICULTURALE
Prima colazione. Ci spostiamo con mezzi pubblici attraversando l’altopiano dove visiteremo una spettacolare grotta carsica e pranzeremo nella vicina osmizza. L’osmizza è un locale tipico dell’altopiano carsico, frequentato soprattutto da locali, ove è possibile consumare e acquistare prodotti enogastronomici tipici. Nel primo pomeriggio rientro a Trieste con pullman e visita guidata alla Trieste multiculturale, città portuale e di frontiera, che ha avvicinato culture anche molto lontane. La passeggiata attraversa il centro storico e il ghetto di Trieste, terminando con un aperitivo in uno degli storici caffè letterari frequentati da Joyce, Svevo e Saba. Cena a Trieste, pernottamento.

4° giorno, lunedì: VAL ROSANDRA
Prima colazione. Partenza per un’escursione nella Riserva naturale della Val Rosandra, suggestivo ambiente rupestre ricco di biodiversità e testimonianze storiche (durata circa 3h, incluse le spiegazioni). Si termina al rifugio CAI, dove è possibile fare un pranzo al sacco o caldo. In caso di forte bora, che nella Val Rosandra assume particolare intensità, escursione nei boschi di Basovizza, ricchi di interessanti fenomeni carsici, quali doline e rocce modellate dalla pioggia. Rientro a Trieste. Il pomeriggio è libero. In base all’orario di partenza suggeriamo una visita alla Risiera di San Sabba, centro di detenzione e deportazione durante la seconda guerra mondiale, ora Museo e Monumento Nazionale.

Scarica la scheda completa del viaggio in formato

  • GG slash MM slash AAAA
  • GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

This message is only visible to admins:
Unable to display Facebook posts

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException
Code: 190
Subcode: 460
Click here to Troubleshoot.