nepal08

Nepal

Trekking Ghorepani Poon Hill

  • Min: 2 (viaggio individuale)
  • Periodo: Autunno Primavera

Ghorepani significa “acqua per i cavalli” e per questo è un punto di sosta per le squadre di cavalli, muli e poni che trasportano merci tra Pokhara e Jomson. Da Ghorepani il sentiero sale a sud lungo un percorso fangoso attraverso una fitta foresta. Alla fine emerge in un prato erboso che offre una buona visuale sulle montagne compreso uno sguardo sul Macchapuchare e un panorama a sud verso la pianura indiana. Da Poon Hill che rappresenta il punto più alto del trekking, si ammira l’alba sulla catena himalayana.

Programma 15 giorni / 14 notti
1° giorno: Volo Italia – Nepal
2° giorno: Arrivo a Kathmandu
3° giorno: Tour di Kathmandu
4° giorno: Partenza per Pokhara
5° giorno: Visita di Pokhara
6° giorno: Nayapul – trek a Ulleri
7° giorno: Trek a Ghorepani
8° giorno: Escursione a Poon Hill – trek a Tadapani
9° giorno: Trek a Ghandruk
10° giorno: Trek a Dhampus
11° giorno: Trek a Phedi – pokhara
12° giorno: Kalika – escursione a Thulakot
13° giorno: Lago Begnas – Bandipur
14° giorno: Kathmandu
15° giorno: Volo di rientro

1° giorno: VOLO ITALIA-NEPAL

2° giorno: ARRIVO A KATHMANDU – (1345 m)
All’arrivo in aeroporto, disbrigo delle formalità e incontro con il rappresentante della Mega . Trasferimento in auto in hotel per il check-in. Il rappresentante ritirerà una copia del passaporto e 2 foto formato passaporto per emettere i permessi per il trekking. Tempo libero a disposizione per una visita della città.
COLAZIONE INCLUSA-  PRANZO NON INCLUSO. CENA DI BENVENUTO INCLUSA.

3° giorno: TOUR DI KATHMANDU
Dopo colazione, tour della città.
Swayambhunath: è lo stupa più antico ed enigmatico della Valle di Kathmandu e situato in cima ad una collinetta boscosa sopra la capitale. Datato 15 secolo ma si crede che le sue origini siano più antiche. E’ il santuario buddista più sacro e i buddisti Newari sono i più devoti.
Patan : Patan è una delle più importanti città storiche della valle di Kathmandu. E’ conosciuta come centro per le sue belle arti e un superbo artigianato. Essenzialmente città buddista, le iscrizioni storiche rivelano una città storica importante. Oggi la Durbar Square di Patan è acclamata come uno dei più bei paesaggi urbani del mondo. La maggior parte dei monumenti che vediamo oggi sono datati 16mo-18mo secolo . Il monumento più famoso è il Kumari Bahal, un tempio riccamente decorato con bellissime incisioni, che ospita la De Kumari, la divinità vivente, una manifestazione della dea Durga. Vicino, il Palazzo Reale della dinastia dei Malla che un tempo era più esteso di oggi. All’interno la corte Nassal Chowk che in origine ospitava spettacoli di danza mentre oggi è il luogo di incoronazione dei re Shah e contiene alcune delle più preziose incisioni in legno di tutto il regno. Cena e pernottamento in hotel.
COLAZIONE INCLUSA-  PRANZO E CENA NON INCLUSI

4° giorno: PARTENZA PER POKHARA – (900 m /6 ore)
Dopo colazione partenza in auto per Pokhara per 6 ore con pranzo lungo il tragitto.
Pokhara è una città di naturale bellezza. Ospita molti laghi bellissimi e offre un panorama emozionante sulle vette himalayane. La tranquillità dei laghi e la magnificenza delle cime himalayane che si ergono alle sue spalle, l’hanno resa una mèta ideale per il relax e per gli amanti della natura e della tranquillità.
Le sue attrazioni turistiche sono principalmente naturali ma non mancano le attività mondane attorno al suo più famoso lago, il Pewa Tal, nel quartiere commerciale e turistico di Lakeside.
All’arrivo, trasferimento in hotel 3 stelle in Lakeside e tempo a disposizione. Cena sul lungolago e pernottamento in hotel.
COLAZIONE INCLUSA-  PRANZO E CENA NON INCLUSI

5° giorno: VISITA DI POKHARA
Oggi tour della città e delle sue attrazioni. Visiteremo le sue bellezze naturali con un giro alla Grotta dei Pipistrelli, le cascate di Devi. Poi proseguiremo alla pagoda della pace da cui si può ammirare un panorama mozzafiato sulla città, sul suo lago e sulla catena himalayana. Faremo una visita alla comunità dei rifugiati tibetani. Ci rilasseremo con un giro in barca sul lago Fewa e una sosta sull’isola Taal Barahi dedicata al dio Visnu. COLAZIONE, PRANZO E CENA INCLUSI

6° giorno: COLAZIONE E PARTENZA IN AUTO PER NAYAPUL (1070 m/ 2 ore), TREK A ULLERI (1960 m) / 4,5 ore
Dopo colazione in hotel, alle 8 partenza per Nayapul in auto da Pokhara (42 km, 1,50 ore) attraverso il villaggio di Lumle e camminata di 20 minuti a Birethanti. Il sentiero segue la strada principale di Birethanti attraverso foreste di bambu e passa una bellissima cascata e un’ampia fontana. Dopo un pascolo utilizzato dalle carovane di poni, il sentiero conduce a Sudami dove ci si ferma per il pranzo. Successivamente si sale su lungo il versante della valle raggiungendo Hile (1495 m) nei dintorni di Tikhedhunga. Si sale fino a raggiungere Ulleri con un bellissimo panorama. Pernottamento a Ulleri.
COLAZIONE, PRANZO E CENA INCLUSI

7° giorno: TREK A GHOREPANI (2850 M) / 5 ore
Dopo colazione partenza lungo un sentiero che attraversa un ruscello su un ponte sospeso vicino al campeggio di Tikhedhunga. Sale poi lungo una scalinata fino al villaggio di etnia Magar di Ulleri a 2070 m. Sopra il villaggio il sentiero sale dolcemente verso i pascoli e campi coltivati. Si passa attraverso una foresta di rododendri e quercie. Il sentiero sale poi brevemente una salita finale a Nangethanti dove ci fermeremo per il pranzo. “Thanti” è un termine nepalese che significa (casa di riposo). In inverno il sentiero può essere ricoperto di neve. Da Nangethanti in 1 ora di trek si arriva a Ghorepani a 2850 m. Cena e pernottamento a Ghorepani. COLAZIONE, PRANZO E CENA INCLUSI

8° giorno: ESCURSIONE A POON HILL (3210 m) PER L’ALBA (2 ore andata e ritorno). TREK A TADAPANI (2540 M) /5 ore
Sveglia alle 5 di mattina e salita alla cima di Poon Hill (3210 m) per 1 ora circa e per ammirare il migliore panorama e l’alba sulle vette himalayane. Potete vedere numerose cime innevate. Dopo lo spettacolo dell’alba, ritorniamo al lodge per la colazione.
Si parte per un sentiero che sale attraverso la foresta per arrivare sulla cima della montagna con un nuovo panorama a 360 gradi sulle montagne versi circostanti e sullo sfondo sulle cime innevate. Si scende e si incontra una serie di cascate tra la foresta e cumuli di massi. Il sentiero scende dolcemente fino a Banthanti dove ci si ferma per il pranzo. Poi il sentiero segue il ruscello fino a un ponte dove il sentiero inizia a salire verso montagne ricoperte di foreste e prati facendo un su e giù fino a raggiungere un punto panoramico con vista sulle montagne. Arriviamo a Tadapani a 2540 m che significa “acqua distante” perché il rifornimento di acqua è distante obbligando i portatori a camminare per più di mezz’ora per un carico di acqua.
Cena e pernottamento a Tadapani. COLAZIONE, PRANZO E CENA INCLUSI

9° giorno: TREK A GHANDRUK (1940 M) / 4 ore
Dopo colazione partenza alle 8 per Landruk per circa 6 ore. Da Tadapani il sentiero scende attraverso foreste e campi terrazzati fino al Khummu Khola. Si attraversa il ponte e si inizia la salita verso il villaggio di Ghandruk. Si tratta di un villaggio Gurung a 1940 m e costituisce il secondo più ampio villaggio di etnia Gurung in Nepal. E’ molto scenografico e pittoresco, pieno di viuzze di pietra circondate da muretti tra cui sbucano case con tetti di paglia e architetture antiche. Le case sono circondate da campi terrazzati sia sopra che sotto. E’ facile perdersi tra i meandri di questo villaggio durante il trekking. Inoltre sono presenti l’ACAP, un ente per la conservazione del territorio che è possibile visitare , un museo tradizionale storico e si può godere il panorama nonché l’alba sul massiccio dell’Annapurna e una visuale perfetta sulla montagna a coda di pesce, il “Machapucchare”. Sulla cima del villaggio si trova anche un grande laboratorio di artigianato. Cena e pernottamento a Ghandruk. COLAZIONE, PRANZO E CENA INCLUSI

10° giorno: TREK A DHAMPUS (1025 M) / 5 ore
Dopo colazione partenza da Ghandruk in discesa lungo la vallata percorrendo scalinate tra I villaggi e le terrazze di risaie. Si raggiunge il fiume Modi Khola e si attraversa un ponte per risalire dalla parte opposta della valle lungo una scalinata e poi lungo una strada sterrata fino a Tolkha. Sosta per il pranzo in giardino con panorama sull’intera vallata da nord a sud. Lungo il percorso si vedono l’Annapurna sud e il Machapucchare. Da Tolka il sentiero segue il villaggio Gurung di Bhichowk e il piccolo villaggio di Pothana. Da qui scendiamo gradualmente verso Dhampus in 25 minuti dove pernottiamo. Dhampus offre una spettacolare vista delle vette innevate del massiccio dell’Annapurna (Annapurna Sud 7219 m, Annapurna I 8091 m, Annapurna III 7555 m, Annapurna IV 7525 m, Annapurna II 7939 m, Himchuli 6441 m, Machapucchare 6993 m, Lamjung Himal 6932 m, Manaslu 8163 m.
COLAZIONE, PRANZO E CENA INCLUSI

11° giorno: TREK A PHEDI (1130 m). PARTENZA IN AUTO PER POKHARA
Dopo colazione in 2 ore si raggiunge Phedi scendendo scalinate tra risaie e case. Da Phedi si parte in auto per Pokhara. Giro in barca sul lago Fewa con sosta all’isola Taal Barahi dedicata al dio Visnu. Cena libera in hotel oppure in uno dei graziosi locali di Lakeside o sul lungolago. Pernottamento in hotel.
COLAZIONE INCLUSA-PRANZO E CENA NON INCLUSI

12° giorno: KALIKA (1200 m) – escursione a THULAKOT (1300 m / 2 ore)
Dopo colazione, trasferimento in auto nel villaggio di Kalika. Esplorazione del villaggio e nel pomeriggio escursione alla collina di Thulakot. Pasti e pernottamento presso la Royal Eco homestay.
KALIKA/THULAKOT : Si parte dopo colazione in auto da Pokhara per raggiungere in 1 ora e 45 minuti l’incantevole villaggio di Kalika. Dal centro di Kalika si sale a piedi per 20-30 minuti a Deumadi, un piccolo borgo adagiato tra le risaie e circondato da foreste. Si soggiorna presso una famiglia locale in guesthouse e si può esplorare il villaggio e imparare le attività quotidiane e i lavori tipici della vita rurale di villaggio. Si sale per una breve escursione a Thulakot, la cima della montagna, da cui si gode un panorama a 360 gradi sui laghi, sulla catena himalayana, sulla valle di Pokhara, il lago Fewa e le terrazze di risaie. Tra le cime himalayane, si vedono il massiccio dell’Annapurna, il Machapucchare, il Dhaulagiri, l’Himchuli.
COLAZIONE IN HOTEL INCLUSA, PRANZO E CENA A KALIKA INCLUSI

13 giorno: LAGO BEGNAS – BANDIPUR (1030 m)
Partenza da Kalika e sosta al lago Begnas, un romantico lago circondato da montagne ricoperte da verdi foreste. Proseguimento alla cittadina Bandipur in stile Newari adagiato su una collina a 1030 m. Giro del centro storico. Pernottamento a Bandipur.
COLAZIONE A KALIKA INCLUSA- PRANZO E CENA NON INCLUSI

14° giorno: KATHMANDU
Rientro a Kathmandu in 4 ore. Tempo libero a disposizione. Cena in ristorante tipico con programma culturale di danze e musiche tradizionali. Pernottamento in hotel.
COLAZIONE INCLUSA- PRANZO LUNGO IL TRAGITTO NON INCLUSO- CENA DI ADDIO INCLUSA

15° giorno: VOLO E RIENTRO
Dopo colazione trasferimento in aeroporto per il volo di rientro oppure tempo libero e nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto. Arrivo in Italia previsto per il giorno 20.

Scheda Tecnica

Durata del viaggio: 15 giorni + 1
Livello di difficoltà: facile
Inizio e fine: Kathmandu
Tipologia strutture durante il trekking: lodge
Pernottamento nelle città: hotel*** e guesthouse in villaggio
Trasporti: auto privata
Altitudine massima: 3210 m

Partenze: date su richiesta da Marzo a Maggio  e da Settembre a Novembre

Quotazione individuale a partire da:
2 pax Euro 1.270,00
3-4 pax Euro 1.190,00
5-9 pax Euro 1.125,00
10-14 pax Euro 1.080,00

La quota include:  I trasferimenti in auto privata da/per l’aeroporto; Tutti i trasferimenti in auto privata per Kathmandu/Pokhara/Nayapul/Kalika/Bandipur/Kathmandu; entrate ai monumenti; 3 notti in hotel*** con prima colazione a Kathmandu; 3 notti in hotel*** con prima colazione a Pokhara; 1 notte in hotel/guesthouse con prima colazione a Bandipur; 1 notte in homestay Royal Eco in pensione completa a Kalika; 5 notti in lodge in pensione completa durante il trekking; guida in italiano per il tour culturale; guida trekking in lingua inglese e portatore (1 per 2 persone); cena di addio in un ristorante tipico con programma culturale; permessi ACAP e TIMS per il trekking; Assicurazione medico-bagaglio EuropAssistance

La quota non include: Volo internazionale; Visto turistico di ingresso al paese (USD 30,00) ;
Snacks e bevande alcoliche/analcoliche durante il viaggio e il trekking; Pasti eccetto durante trekking e in villaggio Kalika; Spese extra dovute a emergenze, evacuazioni, blocco delle strade…; Mance; Tutto quello non riportato alla voce “La quota include”

Supplemento camera singola: Euro 250,00

NB: è possibile con supplemento avere un accompagnatore in lingua italiana per tutto il viaggio.

date su richiesta da Marzo a Maggio  e da Settembre a Novembre
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Madagascar

La magia degli altopiani centrali e la natura sorprendente del Sud-Ovest

  • Min: 10 - Max: 16 (viaggio di gruppo) (viaggio individuale)
  • Periodo: Autunno Estate Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

2 months ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 months ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 months ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 months ago

Salvatore Sferrazza

Cerro Torre
Ancora 4 ore di cammino verso il Cerro Torre con un preludio di steppe, acquitrini, torrenti impetuosi e alberi dalle pazze forme fra l’essiccato e il verde più accecante. Ai piedi del Ghiacciaio Grande, come in un sogno lunare di pietra e vento si sentiva il rombo della natura che cercava il suo corso per buttarsi nella valle: ma dove?
Il vento ci ha impedito di arrivare al Campo Cesare Maestri e così il ritorno fra le steppe e i boschi è avvenuto in un’ora magica del primo tramonto così morbido e pieno di colore… Il Cerro Torre – miracolo – si è mostrato senza una nube ma il cielo era pieno di disegni a pennello di forme bianche e azzurre…
La notte ho guardato le stelle.

Rebecca
... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora