Dai Monti Sibillini: Sergio ci racconta le sue emozioni

Esperienza incredibile, un’immersione completa nella natura che ha stimolato di continuo i 5 sensi:
la vista con panorami dai colori intensi, l’olfatto stimolato dal profumo dei fiori selvatici trovati lungo i sentieri ed i prati, l’udito dai canti degli uccelli e dal silenzio dei boschi, il gusto dei della cucina locale, il “tatto” di guide esperte e coinvolgenti unite ad un organizzazione ineccepibile.
Raramente come in questa settimana ho invidiato me stesso.

Sergio

Potrebbero interessarti

EO-sans titre-181019-101 (FILEminimizer)

Viaggi e Sapori: in Sardegna

E’ Cabras il quartier generale scelto insieme a Natura da vivere, per alloggiare e partire ogni giorno alla scoperta di una Sardegna sconosciuta ed inedita. Famosa in tutto il mondo per la produzione della bottarga di muggine, non potevamo non inserirla in una delle cooking lesson e nei menù...

2B5A1155

Mongolia agosto 2019

  Finalmente sono riuscita a vedere dal vivo questi splendidi paesaggi sconfinati, praterie a perdita d’occhio e vista a 360° che lascia senza fiato, osservati precedentemente nei documentari. La vita dei nomadi, seppure con qualche comodità (pannelli solari, moto e furgoni per il trasporto del bestiame, mi è sembrata...

fagradalsfjall

Islanda 2021: come nasce un vulcano

L’Islanda è una terra giovane, solo 20 milioni di anni; giovanissima se paragonata ad altre terre emerse che di anni ne contano a centinaia di milioni. La spiegazione, come per altre isole di simile formazione, sta nella sua origine vulcanica. Posta in mezzo all’Oceano Atlantico settentrionale, tra Europa ed...