Djupivogur

Djupivogur
Questo piccolo e ospitale villaggio di pescatori alla bocca del Berufjörður ha una storia profondamente interconnessa con il commercio.
Djúpivogur è in effetti il porto più antico dei Fiordi Orientali: fu costruito nel XVI secolo, quando i mercanti tedeschi lo usavano per i loro commerci. L’ultimo barlume di vita risale al 1627, quando alcuni pirati provenienti dall’Africa settentrionale raggiunsero le coste e saccheggiarono il villaggio e le fattorie più vicine, portando via decine di schiavi.


L’edificio storico Langabúð (il più antico magazzino di Djúpivogur), costruito nel 1790, è stato recentemente ristrutturato e ora funge da centro culturale della città. All’interno si trova il Museo del Patrimonio, dedicato al passato commerciale di Djúpivogur.
La cittadina vanta dei buoni servizi (supermercato, banca, ufficio postale e piscina); potete procurarvi degli opuscoli turistici e una cartina all’interno del Langabúð, oppure visitare il sito www.djupivogur.is. La zona è popolata da una ricca avifauna, e a chi si dedica al birdwatching consigliamo di consultare il sito www.birds.is, non sempre aggiornato ma ricco di informazioni generali.

Potrebbero interessarti

dettifoss

Dettifoss

Dettifoss la maggiore cascata islandese e d’Europa. Il fiume Jökulsá á Fjöllum, entro il canyon Jokulsagljufur presenta più cascate. Le più spettacolari sono tre: nell’ordine: Selfoss, seguita da Dettifoss e Hafragilsfoss. Non è difficile capire perché Dettifoss, la “cascata dell’acqua che cade”, porti questo nome: il suo salto e...

Baldi 1 (3)

Patagonia Gennaio 2020

il ns feedback non può esssere altro che super positivo sia per i posti visitati che per l’organizzzazione. La Patagonia era per noi un sogno che si ripeteva da anni e finalmente abbiamo potuto realizzarlo con un itinerario, quello da voi proposto, che riprende quasi completamente quelli che erano...

akureyri 3

Akureyri

Akureyri, la seconda città dell’Islanda Chiamata “Città del sole di mezzanotte” o anche “Capitale dell’Islanda del Nord”, Akureyri è un importante porto e centro di pesca, con una popolazione di 18.925 abitanti. Nonostante l’area fosse già edificata dal IX° secolo, Akureyri ricevette lo status di città solo nel 1786,...