Camb-Viet03
Partenza garantita

Cambogia e Vietnam

Siem Reap e Perle di Vietnam

  • Min: 2 - Max: 20 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno Estate Inverno

Un mix eccezionale, il fascino indocinese e l’ospitalità cambogiana con la tranquillità e la recente storia del Vietnam. Un programma di viaggio che in 8 giorni racchiude alcune tra le più belle ed interessanti località di questi due paesi confinanti. Minoranze etno-linguistiche, siti storici tra i più affascinanti del mondo, richiami ad una storia ancora recente che tante sofferenza ha indottto alle popolazioni locali.
Viaggiare è anche un modo diverso di apprendimento con cui si impara per se stessi attraverso l’esperienza. Ecco perché vogliamo offrire ai viaggiatori non solo la visita ai siti più turistici, ma anche una gamma di esperienze provenienti dalle attività di famiglia per una panoramica della cultura e delle tradizioni locali.

Programma 12 giorni / 11 notti
1° giorno: Partenza dall’Italia
2° giorno: Arrivo a Siem Reap
3° giorno: Angkor Wat – Banteay Srei – Ta Trohm
4° giorno: Preah Khan – Neak Pean – Thommanon – Chau Say – Angkor Thom
5° giorno: Lago di Tonle – volo per Saigon
6° giorno: Saigon – Ben Tre – Saigon
7° giorno: Visita di Saigon -Tunnel di Cu Chi – volo per Hue
8° giorno: Hue – Hoi An
9° giorno: Visita di Hoi An  e del villaggio di Tra Que
10° giorno: Danang – volo per Hanoi
11° giorno: Hanoi – Hai Phong – Lan Ha Bay
12° giorno: Hai Phong – Hanoi – Partenza

 

Giorno 1: Partenza dall’Italia
con volo da Roma o Milano o su richiesta da altri aeroporti (quota volo non inclusa dal pacchetto).

Giorno 2: Arrivo a Siem Reap
Arrivo in aeroporto e accoglienza da parte della vostra guida. Trasferimento con transfer privato presso hotel (le camere saranno disponibili dalle ore 14:00).
Sistemazione : Tara Angkor**** o similare
Pasti: Cena in hotel.
 
Giorno 3: Angkor Wat – Banteay Srei – Ta Prohm
Oggi vi dedicherete alla visita del tempio più rinomato: Angkor Wat. Rimarrete di certo esterrefatti dinnanzi alle dimensioni della costruzione. L’opera d’arte architetturale impressiona non soltanto per la sua imponente struttura, ma anche per la miriade di dettagli tutti da scoprire. La visita terminerà con una tappa presso Ta Phrom, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale. Vi attende un’altra imperdibile tappa: Banteay Srei, la cosiddetta cittadella delle donne, rinomata non per la sua grandezza, bensì per la sua eleganza. Farete un’ultima pausa presso Ta Prohm, un tempio che è stato inghiottito dalla foresta tropicale. Cena presso ristorante locale.
Pasti inclusi: colazione, pranzo & cena
Sistemazione : Tara Angkor**** o similare

Giorno 4: Preah Khan – Neak Pean – Thommanon – Chau Say – Angkor Thom
In mattinata, vi concentrerete sulla parte nord di Angkor. Cominciate con la visita del tempio di Preah Khan, fatto edificare da Jayavarman VII nel 1191. Appartenente alla stessa epoca, il tempio Neak Pean, sorge sulla cima di un isolotto. Si dice rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Raggiungerete poi due bellissimi templi del XII secolo di Thommanon e Chau Say Tevoda, costruiti sotto il regno di Suryavarman II. Nel pomeriggio percorrerete una strada costeggiata da imponenti alberi centenari, fino ad una maestosa entrata in pietra: benvenuti presso Angkor Thom, conosciuto come “la grande città”. Monumentali volti incisi nella pietra vi accoglieranno con un placido sorriso presso il Tempio Bayon, eretto nel XII – XIII secolo. Il tempio conta 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Proseguirete poi fino al tempio Baphuon, risalente all’XI secolo e recentemente ristrutturato da architetti francesi. Ammirate la Terrazza degli Elefanti: un’area di 350 metri in passato designata per le cerimonie pubbliche. Per finire, raggiungerete la Terrazza del re Lebbroso, costruita nel XII secolo, decorata da elaborate sculture di Apsara. La giornata non può che terminare con la visita del Museo Nazionale di Angkor. Il Museo Nazionale di Angkor si concentra sulla maestosa eredità costituita dal complesso di templi. Le otto gallerie mostrano vari aspetti della religione buddista ed i vari templi del complesso di Angkor.
Pasti inclusi: Colazione, pranzo & Cena in ristorante con spettacolo di danze “Apsara” (non privato)
Sistemazione : Tara Angkor**** o similare

Giorno 5: Lago di Tonle – volo per Ho Chi Minh
Nella prima mattinata raggiungerete il villaggio galleggiante di Kompong Kleang, a circa 40 chilometri da Siem Reap. Le sue case su palafitta che si riflettono sull’acqua offrono uno spettacolo eccezionale. A seconda della stagione e del livello dell’acqua, vedrete dinnanzi a voi slanciate palafitte, piane alluvionali, risaie e distese d’acqua a perdita d’occhio. Saltate su un’imbarcazione locale per la navigazione lungo i canali alla volta del grande lago: sarà curioso scoprire come gli abitanti spostino le proprie case a seconda delle stagioni. Dopo pranzo, farete ritorno a Siem Reap intorno alle 15. Tempo libero per una visita al vecchio mercato fino all’ora di ritrovo per il trasferimento in aeroporto per il volo verso Ho Chi Minh. Al vostro arrivo, sarete accolti e condotti presso il vostro hotel per il check-in. Alternativa per la stagione secca (da aprile fino a luglio): In mattinata trasferimento al porto di Chong Khneas dove vi imbarcherete a bordo di una barca locale per scoprire la vita degli abitanti sul lago. Ritorno a Siem Reap verso la fine della mattinata. Pranzo presso un ristorante locale. Tempo libero per una visita al vecchio mercato fino all’ora di ritrovo per il trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno.
Pasti inclusi: colazione & Pranzo
Sistemazione: Orchid Saigon ****o similare
Distanze: 6 chilometri – 30 minuti

Giorno 6: Saigon – Ben Tre – Saigon
Nella mattinata, partirete da Ho Chi Minh City per esplorare Ben Tre, nel Delta del Mekong. conosciuta anche come “la Venezia verde” del Vietnam. Dopo la visita di una produzione ancora artigianale di mattoni a Phong Nam, concedetevi una crociera sul fiume Chet Say, una delle diramazioni del Mekong. Farete innumerevoli tappe per scoprire l’artigianato locale e le specialità che rendono unica questa regione. Attraversate in barca un piccolo canale e fate una pausa presso un villaggio, dove imparerete l’arte della tessitura dei tappeti. Cimentatevi nella tessitura voi stessi, prima di saltare a bordo di uno xe loi (tipo di risciò motorizzato) o di una bicicletta, per esplorare il villaggio tipico del delta del Mekong. Concedetevi poi un delizioso pranzo a base di specialità della regione, come il “pesce dalle orecchie d’elefante” e gamberetti d’acqua dolce, presso un ristorante locale. Nel pomeriggio, rilassatevi navigando lungo gli stretti canali, comodamente seduti sul vostro sampan. Ritorno a Ho Chi Minh City in auto. Visita della pagoda Thien Hau.
Pasti inclusi: colazione, pranzo
Sistemazione: Orchid Saigon ****o similare
Distanze: 90 chilometri – 2 ore (solo andata)

Giorno 7: Visita di Saigon – Tunnel di Cu Chi – volo per Hue
Colazione in albergo. Visita del mercato Ben Thanh e la pagoda Thien Hau. Visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame (da fuori) e la via Dong Khoi. In seguito, trasferimento e visita dei Tunnel di Cu Chi (1h30’/60 km) Per cominciare, sarete invitati a guardare un documentario sui tunnel e sulla guerra degli anni ’60 e ’70: sarà di aiuto per avere una visione concreta di quanto fossero utili i tunnel e di come furono costruiti. In seguito, scoprirete gli ingressi ai tunnel, così stretti da permettere il passaggio di una sola persona per volta: andando sempre più in profondità, oltre i 100mt, si arriverà a vedere le stanze, gli uffici, le cucina, le sale riunioni, i depositi di armi ed anche gli ospedali. Una vera e propria città sotterranea dove ogni cittadino aveva un ruolo. Sarà possibile anche vedere i locali che preparano torte di riso e distillano il vino, e al termine del tour potrete degustare una delle specialità di Cu Chi molto consumata durante il periodo della guerra, il “Khoai my luoc” (manioca bollita). Rientro a Saigon e trasferimento all’aeroporto per il volo per Hue. Cena libera. Pernottamento in albergo.
Pasti inclusi: Colazione e pranzo
Distanze: 75 chilometri – 1h 30min
Sistemazione : Eldora**** o similare
Note: l’ingresso ai tunnel di Cu Chi non è consigliato a persone claustrofobiche

Giorno 8: Hue – Hoi An
Iniziate la mattinata di esplorazione di questo patrimonio UNESCO con la Cittadella Imperiale. Proseguimento alla visita della pagoda di Thien Mu. Partite verso l’Ovest della città in cui si trovano i suoi mausolei degli imperatori della famiglia Nguyen. Non appena saliti al trono, gli imperatori hanno lavorato duramente per trovare la terra sacra per le loro “case eterne“. Con la partecipazione degli architetti più talentuosi e l’utilizzo dei materiali migliori dell’epoca, i mausolei non sono solo i capolavori architettonici, riflettono il carattere del proprietario, ma contengono anche i segreti della storia. La guida vi accompagna a scoprire uno dei 3 mausolei più conosciuti, tra quali quello dell’imperatore Tu Duc, Minh Mang e Khai Dinh. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, partirete da Hue alla volta di Danang, viaggiando lungo la spettacolare strada che attraversa il Passo di Hai Van. La strada panoramica, che si affaccia sulla baia, vanta un panorama idilliaco. Lungo il percorso, farete numerose tappe fino ad arrivare a Hoi An.
Pasti inclusi: colazione e pranzo
Sistemazione: Ancient house village**** o similare
Distanze: 150 chilometri – 3 ore
Nota: Nei giorni con le condizioni sfavorevoli, andate da Danang a Hue prendendo via tunnel.

Giorno 9: Visita di Hoi An e del villaggio delle erbe aromatiche di Tra Que
Oggi vi dedicherete alla scoperta della città vecchia di Hoi An, sito patrimonio dell’UNESCO. Lasciatevi sorprendere dall’assortimento di stili architettonici che rendono unico questo sito: dal vietnamita al giapponese, dal cinese al francese. Lungo le viuzze del centro potrete scorgere antiche casette cinesi, la rinomata pagoda giapponese a forma di ponte, un tempio cinese e la casa di Tan Ky (appartenente a un ricco mercante vietnamita e mantenuta intatta da più di 200 anni). Salterete poi in sella alle vostre biciclette, per attraversare un’interessante area rurale alla volta del villaggio di Tra Que, rinomato per le profumate erbe aromatiche. Non esitate a unirvi ai contadini, per osservare da vicino come piantino e raccolgano i loro prodotti. Vi attende poi un pranzo a base di sei specialità della regione, tra le quali tam huu (spiedini di maiale e gamberetti), vari tipi di gamberetti e maiale aromatizzato con erbe e un meraviglioso tipico massaggio ai piedi. Farete poi ritorno a Hoi An in macchina nel primo pomeriggio, dove avrete il resto della giornata a disposizione per scoprire la città o rilassarvi sulla spiaggia (a seconda della stagione).
Pasti inclusi: colazione e pranzo
Sistemazione: Ancient house village**** o similare
Nota : in caso di maltempo, il giro in bicicletta non verrà effettuato. All’arrivo si raggiungerà Tra Que in macchina/bus e si proseguirà il programma come sopra.

Giorno 10: Hoi An – Danang – volo per Hanoi
Sarete condotti all’aeroporto di Danang, per il volo verso Ha Noi. Arrivo e trasferimento in centro. Visita del Museo dell’Etnografia. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, esplorerete poi l’antico Tempio della Letteratura, conosciuto come la prima Università del Vietnam. Eretto nel 1070 dall’imperatore Ly Thanh Tong, venne adibito sin dal 1076 ad università esclusivamente per principi, figli di nobili e mandarini. Nel 1802, l’imperatore Gia Long trasferì l’università Nazionale a Hue, divenuta nuova capitale del Vietnam. Passeggiate lungo i viali ombreggiati del Parco Van Mieu per apprezzare l’architettura di questo sito impregnato di storia ed ammirate 82 delle 116 stele originali dove vennero incisi i nomi dei laureati.. Alla fine del pomeriggio, vi invitiamo a fare una passeggiata per esplorare il quartiere vecchio di Hanoi. Esperienze di Hanoi: Caffè all’uovo – La leggenda di Hanoi (dura 30minuti): Assaporate un caffè ormai leggendario creato da un uomo vietnamita che lavorava in un hotel di Hanoi famoso in tutto il mondo, il Sofitel Legend Metropole. Mentre il caffè all’uovo viene servito in molte caffetterie nei dintorni di Hanoi al giorno d’oggi, si consiglia di provarlo in un luogo direttamente correlato all’inventore e alla sua famiglia per garantire che l’esperienza sia davvero speciale. Mentre vi godete del caffè, riuscirete a percepirne senza dubbio la storia.
Note: il museo è chiuso il lunedì
Pasti : colazione e pranzo
Sistemazione : La Casa****o similare

Giorno 11: Hanoi – Hai Phong – Lan Ha Bay
Nella mattinata, partirete alla volta di Hai Phong, dove arriverete verso mezzogiorno. Qui vi imbarcherete su una magica crociera alla scoperta dell’imperdibile Lan Ha Bay, una parte della baia di Halong. Con i suoi torreggianti picchi rocciosi che si innalzano dalle acque, questa baia, patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1994, offre uno dei più spettacolari scenari dell’intero Vietnam. Più di 1.900 isole ed isolotti ammantati di rigogliosa vegetazione di specchiano silenziosi nelle acque cristalline della baia. Pranzo e cena vi verranno serviti a bordo, con un’eccezionale scelta di frutti di mare pescati nella baia.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Sistemazione: Calypso Cruise o similare
Distanze: 122 chilometri – 2 ore
Nota: La giunca mette a dispozione una guida parlante in inglese/francese. La guida parlante in italiano non a bordo con i clienti (per il gruppo sotto 8pax)

Giorno 12: Hai Phong – Hanoi – Partenza
Al mattino presto e a seconda della stagione, vi sveglierete per goderti l’alba sulle acque cristalline della baia. Poi la crociera farà il giro della baia fino a quando non si sbarcherà alla fine della mattinata. Dopodiché, tornerete ad Hanoi. Distanze: 122 chilometri – 2 ore
Pasti inclusi: colazione & brunch

Scheda Tecnica

Durata: 12 giorni / 11 notti
Partecipanti: min. 2 / max 20 partecipanti
Sistemazione: Hotel****
Partenze 2021: 13 Luglio / 3 e 17 Agosto / – 7 Settembre – 5 e 19 Ottobre – 2, 9, 16 e 30 Novembre – 18 e 25 Dicembre
Quota individuale a partire da:
da luglio a novembre              Euro 1.500,00
partenza 18 dicembre             Euro 1.540,00
partenza 25 dicembre             Euro 1.560,00
Supplemento singola: da Euro 350,00

Le quote comprendono: Sistemazione negli alberghi indicati o di pari categoria in base alle disponibilità. Pasti come da programma. 1 bottiglia di qacciaio inossidabile/pax e refill station. Crociera di 2 giorni/1 notte a bordo di una giunca non-privata nella baia di Halong. I trasferimenti di arrivo e partenza dagli aeroporti. Mezzo di trasporto privato con A/C. Spese di ingresso nei siti turistici. Guide locali parlanti italiano durante le visite. I voli domestici: Saigon – Hue; Danang – Hanoi in classe economica – tasse aeroportuali incluse Assicurazione medico – bagaglio.

Le quote non comprendono: I voli internazionali. Le bevande e i pasti non indicati nel programma. Le spese personali e le mance*. Il visto d’ingresso in Cambogia (30 USD/persona). Tutti i servizi non espressamente indicati nel programma.
*) Sebbene non obbligatorie e sebbene non siano parte integrante della cultura Italiana, vi invitiamo a considerare che le mance sono segno di apprezzamento e di rispetto del lavoro svolto dai professionisti in loco. Quota suggerita 5€/pax/giorno (guida, autista,facchinaggi hotel, barche. risciò)

Quotazione alla Parità valutaria: Euro 1 = USD 1,213
Una variazione del +/- 5% del tasso di cambio potrebbe portare ad un ritocco delle quote.

 

LUGLIO 2021 AGOSTO 2021 SETTEMBRE 2021 OTTOBRE 2021 NOVEMBRE 2021 DICEMBRE 2021
13 3  –  17 7 5  –  19 2  –  9  –  16  –  30 18  –  25
  • GG slash MM slash AAAA
  • GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

2 years ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 years ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 years ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 years ago

Salvatore Sferrazza

Cerro Torre
Ancora 4 ore di cammino verso il Cerro Torre con un preludio di steppe, acquitrini, torrenti impetuosi e alberi dalle pazze forme fra l’essiccato e il verde più accecante. Ai piedi del Ghiacciaio Grande, come in un sogno lunare di pietra e vento si sentiva il rombo della natura che cercava il suo corso per buttarsi nella valle: ma dove?
Il vento ci ha impedito di arrivare al Campo Cesare Maestri e così il ritorno fra le steppe e i boschi è avvenuto in un’ora magica del primo tramonto così morbido e pieno di colore… Il Cerro Torre – miracolo – si è mostrato senza una nube ma il cielo era pieno di disegni a pennello di forme bianche e azzurre…
La notte ho guardato le stelle.

Rebecca
... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora