Mia

Norvegia – Svalbard

Un viaggio ai confini del mondo

  • Min: 6 - Max: 10 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Estate

Spingersi fino ai confini più estremi del Mondo, ecco cosa significa andare alle Svalbard.
Questo viaggio sintetizza a pieno tutte quelle che sono le esperienze più belle da vivere in questo arcipelago: ghiacciai, città fantasma e tanta, tantissima natura.

Più a Nord di così non si può
Non esistono isole o terraferma abitate più a nord dell’Arcipelago delle Svalbard, che si trovano tra 74° e 81° di latitudine nord, nel mar Glaciale Artico.
Fanno parte della Norvegia, ma a causa di una situazione legale particolare, tutti i paesi che hanno firmato il trattato che dall’arcipelago prende nome, hanno diritto a colonizzare le Svalbard e a svilupparne l’economia.

Come è nata questa idea di viaggio? chi ci accompagna?
Questa proposta nasce dalla conoscenza e dalla successiva collaborazione tra Natura da Vivere e due simpaticissimi e bravissimi ragazzi, Andrea e Francesca, amministratori del gruppo FB “Amici delle Svalbard”.
Sarà Andrea, guida escursionistica che ha più volte visitato queste isole, ad accompagnare i gruppi e sarà sempre lui ad aiutarvi nella logistica, consigliarvi nelle scelte individuali, facilitarvi nella comprensione di alcune problematiche della vita locale.

Riusciremo a comprendere qualcosa del riscaldamento globale?
Si, basti pensare che negli ultimi cinquant’anni, la temperatura media è aumentata di 4° e nei mesi invernali di 7°. Le conseguenze sono varie e collegate le une alle altre, a caduta.
Quella che colpisce i più riguarda l’Orso polare, che in questo arcipelago ha una nutrita presenza e che, anche a causa del fenomeno, tende ad avvicinarsi ai centri abitati alla ricerca del cibo mettendo a repentaglio la propria esistenza, oltre a quella di qualche abitante.

Durata: 7 giorni / 6 notti
Partenza: 21 luglio 2022
Partecipanti: min 6 / max 10
Sistemazione: in guesthouse, con bagni condivisi al piano e cucina in comune
Quota individuale: Euro 2300,00

Cosa comprende la quota: Escursioni come da programma, con guida locale parlante in inglese e accompagnatore italiano. Pranzo del secondo, terzo e quarto giorno. La cena a Isfjord (terzo giorno). Tre cene autogestite in guest-house il secondo, quarto e quinto giorno. Sistemazione in camera doppia in guesthouse con bagno in comune. Accompagnatore dall’Italia. Assicurazione medico – bagaglio EuropAssistance.

Cosa NON comprende la quota: Volo Milano – Longyearbyen A/R*. Biglietto navetta A/R aeroporto – guesthouse a Longyearbyen. Escursioni facoltative del settimo giorno. I pranzi del secondo, quinto e sesto giorno. Le cene del primo e sesto giorno. Tutto quanto non previsto alla voce “Cosa comprende la quota”.

 

 

Programma di Viaggio 7 giorni / 6 notti
1° giorno: volo Italia – Longyearbyen
2° giorno: Escursione ai ghiacciai
3° giorno: Isfjord (Parte 1)
4° giorno: Isfjord con la colonia dei Trichechi (Parte 2)
5° giorno: Barentsburg
6° giorno: Longyearbyen (attività libera)
7° giorno: volo di rientro

Scarica il programma completo del viaggio in formato 

Giorno 1: Volo Italia – Oslo – Longyearbyen
Arrivo all’aeroporto di Longyearbyen e trasferimento con navetta in città. Sistemazione nelle camere della Guesthouse.

Giorno 2: I Ghiacciai
Il secondo giorno alle Svalbard ci porterà alla scoperta dei grandi protagonisti di queste isole remote: i ghiacciai. La guida ci verrà a prendere alla nostra guesthouse e ci accompagnerà al punto di partenza per quest’escursione unica. Con un gommone super attrezzato arriveremo fino al ghiacciaio dell’Isfjorden per ammirare la maestosità dei ghiacciai delle Svalbard. Se saremo fortunati, potremmo anche imbatterci nella ricchissima fauna marina locale caratterizzata da trichechi, foche, pulcinelle di mare. Il tour avrà una durata di 4/5 ore riportandoci in città nel primo pomeriggio, avremo quindi del tempo libero per rilassarci e goderci i ritmi di Longyearbyen. Cena autogestita nella guest-house.

Giorno 3: Isfjord
Saremo prelevati alle 11:00 alla guesthouse e ci dirigiamo alle barche.
Le barche RIB a cabina chiusa porteranno in sicurezza nella zona dell’Isfjord e si dirigeranno verso uno dei ghiacciai sul lato nord. Passeremo il tempo alla ricerca della fauna selvatica e a goderci il fronte del ghiacciaio. Qui ci sarà anche il pranzo e le bevande.
La barca tornerà indietro verso il lato sud di Isfjorden e sbarcheremo a Isfjord Radio intorno alle 1500. Qui ci godremo il pomeriggio in questo incredibile hotel in mezzo al nulla. Possiamo passare il tempo nella sauna e nel bagno di ghiaccio nel fiordo, o semplicemente rilassarci nella biblioteca. Possiamo anche fare una breve escursione nei dintorni della stazione, giusto per sgranchirci le gambe.
La sera ci verrà servita una cena raffinata nel ristorante dell’hotel.

Giorno 4: colonia di Trichechi e rientro a Longyearbyen
Dopo una bella colazione fatta in hotel inizieremo la nostra escursione di 16-20 km verso sud lungo la costa. In questa escursione vagheremo in un terreno molto “facile” e passeremo accanto a zone di nidificazione di uccelli, e potremo vedere un sacco di bellissimi fiori artici selvatici. Il nostro obiettivo principale è una colonia di trichechi sulla spiaggia di Båtodden. Qui ci godremo un pranzo prima di iniziare il trekking di ritorno alla stazione. Impieghiamo 5-6 ore in questa escursione. Può essere bagnato e ventoso, quindi dovrete portare buone scarpe da trekking alte e anche indumenti in gore-tex con un mid-liner di lana o pile. Cappello e guanti. Anche un piccolo zaino per portare vestiti extra, ma questo è opzionale.
Quando torneremo a Isfjord la nostra barca sarà qui per riportarci a Longyearbyen. Sistemazione in guesthouse e cena autogestita.

Giorno 5: In catamarano ibrido-elettrico a Barentsburg
Dopo una buona colazione, avremo la mattina libera per organizzarci prima della partenza per una nuova, affascinante destinazione: Barentsburg, che con i suoi 450 abitanti è il secondo insediamento delle Svalbard. La comunità mineraria si trova sul Grønfjord, ed è gestita e posseduta dalla compagnia mineraria russa di proprietà statale Trust Arcticugol. Ci sono propri ospedali, alberghi, scuole, asili ed edifici culturali e sportivi. Anche se c’è ancora l’attività mineraria nella città, il turismo si sta sviluppando per diventare l’industria più importante. È affascinante visitare Barentsburg ed è un’esperienza che combina la natura incontaminata con la cultura russa.
La partenza avviene dal porto di Longyerbyen alle ore 15.45 ed il rientro sarà alle ore 20.45, per una durata di circa 5 ore. Cena autogestita nella guest-house.

Giorno 6: Longyearbyen
L’intera giornata sarà dedicata alla visita del capoluogo delle Svalbard, con la possibilità di fare shopping nei negozi locali e visitare anche lo Svalbard Museum, che racconta tutta la storia di questo arcipelago. Pranzo e cena saranno liberi e in totale autonomia, per godersi al meglio anche le specialità locali. Ovviamente non verrete mai lasciati soli, il nostro accompagnatore vi darà tutti i suggerimenti e le dritte di cui avrete bisogno per vivere una giornata in puro stile Svalbard. Possibilità di fare un’escursione facoltativa e non compresa nel prezzo con il taxi e una guida locale. Cena libera. In serata, rientriamo in guesthouse e ci prepareremo per il viaggio di ritorno.

Giorno 7: Il rientro
Oggi lasceremo queste terre. Ciascuno sarà libero di organizzare il proprio tempo a seconda dell’orario del volo.

 

 

Fuso Orario: stessa ora italiana.
Documento: consigliato il passaporto.
Cellulare: essendo sotto la corona norvegese, le Svalbard sono considerate territorio europeo, non c’è quindi il roaming e ognuno navigherà e chiamerà secondo il proprio piano tariffario.
Clima: in estate le temperature raramente superano i 10°C a Longyerabyen, mentre nelle zone interne e in quota sono più fredde e di pochi gradi sopra lo 0. Da non trascurare è la componente vento: può far percepire la temperatura molto più bassa di quella che è realmente
Abbigliamento: invernale (dettagli più specifici verranno forniti prima della partenza)

 

Scarica il programma completo del viaggio in formato  

  • GG slash MM slash AAAA
  • GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Scozia

Tour in treno sulle orme di Harry Potter... attraverso le magiche Highlands

  • Min: 2 (viaggio individuale)
  • Periodo: Autunno Estate Inverno Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

4 months ago

Ida Colatruglio

Ho avuto l'onore di ''scoprire'' questa agenzia nel 2016 facendo con loro uno splendido viaggio in Patagonia.....da allora non li ho più lasciati !!! Non è solo un'agenzia.....è casa, é onesta', è professionalità, è tutto ciò che serve a coronare la tua idea di viaggio !!! Antonella e Roberto ...meravigliosi !!! 1000 volte grazie a NATURA da VIVERE 💖... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

3 years ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

3 years ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

3 years ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora