20190929_101034

Francia – Bretagna

Treking nella terra di Merlino

  • Min: 6 - Max: 14 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Estate

Bellissimo viaggio in Bretagna, terra di insediamenti umani antichissimi e foriera di leggende, miti e saghe cavalleresche. Chi non ha mai sentito parlare infatti del Mago Merlino? della Fata Morgana o di Lancillotto? eroi delle saghe Bretoni che hanno stimolato la nostra fantasia di bambini. Non solo cavalieri però, il nostro viaggio prevede anche la conoscenza del Mor-Bihan il mare interno dei Celti che abitavano queste lagune regolate dalle maree dell’Oceano Atlantico, per finire nel più enigmatico dei siti megalitici, Carnac, con i suoi allineamenti di Menhir, Dolmen ed ovviamente i suoi druidi e le sue leggende.

Programma 8 giorni / 7 notti
1° giorno: Nantes – Vannes
2° giorno: Golfo di Morbihan
3° giorno: Arradon – Larmor Baden
4° giorno: Baden – Auray
5° giorno: Carnac
6° giorno: la Foresta di Broceliande
7° giorno: Trehourentec – Nantes
8° giorno: Partenza

Primo giorno: Nantes – Vannes
Arrivo a Nantes in mattinata e transfer a Vannes con il treno. Visita del centro storico di Vannes, cena libera e pernotto.

Secondo giorno: Golfo di Morbihan
Escursione in battello a Ile d’Arz, una delle zone più integre del Golfo di Morbihan, periplo dell’isola con visita al suo caratteristico Borgo, ai mulini a “marea” e alle sue lagune salmastre, con i suoi caratteristici allevamenti di ostriche e luogo dove ancora trovano riparo numerose specie di uccelli acquatici e di ripa. Rientro nel pomeriggio, cena libera e pernotto a Vannes.
Distanza 12 km – durata 3 ore – dislivello in salita 23m – dislivello in discesa 23m – difficoltà Facile – terreno Sentiero

Terzo giorno: Arradon – Larmor Baden
Escursione da Arradon a Larmor Baden, inizio del nostro trekking sulle coste del Golfo di Mor – Bihan il mare interno, in un susseguirsi di baie che cambiano aspetto a seconda delle maree, lunghi tratti di costa e tratti nel bosco di pini marittimi e campagna. Arrivo nel pomeriggio a Larmor Baden, cena libera e pernotto.
Distanza 17 km – durata 5 ore – dislivello in salita 30m – dislivello in discesa 30m – difficoltà Facile – terreno Sentiero

Quarto giorno: Baden – Auray
Escursione da Baden a Auray, tappa interna sulle rive del fiume Arz, passando dal caratteristico borgo di Le Bono, fino ad arrivare al grazioso Porto di Saint Goustan ed infine ad Auray dove pernotteremo. Cena libera.
Distanza 16 km – durata 5 ore – dislivello in salita 30m – dislivello in discesa 30m – difficoltà Facile – terreno Sentiero

Quinto giorno: Carnac
Breve transfer in bus di linea a Carnac, con giornata dedicata alla storia antica della Bretagna. Carnac è infatti il sito simbolo delle costruzioni megalitiche: migliaia di menhir e dolmen che formano una serie lunghissima di allineamenti di enormi pietre a cui ancora oggi non si sa dare una giustificazione certa. Nel pomeriggio si approfitta del fatto di essere nella più famosa spiaggia di Bretagna per un bagno di sole …o d’acqua per i più coraggiosi. Cena libera e pernottamento a Carnac

Sesto giorno: la Foresta di Broceliande
Abbandonata la costa, ci rechiamo con un transfer sino a Paimpont nel cuore della foresta di Broceliande: qui ha avuto luogo la saga di Merlino e di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola rotonda. Con l’ausilio di bici elettriche, visiteremo la Chene des Hindrè una quercia secolare testimone vivente delle saghe bretoni, la Tomba di Merlino e la Sorgente della Giovinezza, poi visiteremo il Castello di Comper e il suo Lago, luogo della saga di Lancillotto … del Lago, e di Excalibur la mitica spada nella roccia. Rientro a Paimpont, cena libera e pernottamento.

Settimo giorno:Trehourentec – Nantes
Altra giornata nella Saga Bretone, stavolta a piedi, a Trehourentec dove percorreremo la Valle senza ritorno alla ricerca dell’albero d’oro e della Fata Viviana. Nel pomeriggio trasferimento a Nantes, sistemazione in albergo e visita del centro storico. Cena libera e pernottamento.
Distanza 15 km – durata 5 ore – dislivello in salita 100m – dislivello in discesa 100m – difficoltà Facile – terreno Sentiero

Ottavo giorno: Partenza
Transfer in autonomia in Aeroporto a seconda delle partenze.

Scheda tecnica

Durata: 8 giorni / 7 notti
Partenze: 28 Giugno 2020
Partecipanti: min 6 / max 14
Quota partecipazione: Euro 850,00
Supplemento singola: Euro 190,00
Sistemazione: in Hotel e Guest-house, in camera doppia con bagno privato

La quota comprende: 7 pernottamenti con prima colazione in Hotel/Guest-house in camera doppia con bagno privato, Guida Ambientale Escursionistica italiana, trasferimenti in treno Nantes – Vannes / Rennes – Nantes, tratte in bus Rennes – Paimpont A/R e Rennes -t Trehourentec A/R, trasferimento bagagli durante le tappe del trekking dove necessario, assicurazione medico-bagaglio.

La quota non comprende: il volo per/da Nantes, tutti i pranzi e le cene(*), ingressi a musei e chiese, gli alcolici, le mance, gli extra e tutto quanto non incluso nella voce la quota comprende.
*) considerare un costo medio giornaliero di Euro 20/30 a persona

Difficoltà : Medio /facile Scala E CAI tutte le escursioni giornaliere ( max 6/7 ore di cammino effettivo) sono effettuate con zaino leggero, ognuno porta con se solo quello di cui necessita per una giornata, la difficoltà della tappa data solo dalla sua lunghezza , negli spostamenti è fornito il transfert bagagli da una località all’altra.

28 giugno 2020
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Partenza garantita

Laos e Cambogia

Nel cuore del Mekong e Phnom Penh

  • Min: 2 - Max: 20 (viaggio di gruppo) (viaggio individuale)
  • Periodo: Autunno Capodanno Estate Inverno Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

2 months ago

Nicola Pirazzini

Con Loro Sono stato in Patagonia e Islanda. Esperienze fantastiche: itinerari completissimi,Strutture,escursioni,trekking, organizzati sempre al meglio, luoghi e persone che rendono il viaggio ogni volta qualcosa di unico. Un abbraccio a Roberto e Antonella e anche all’altro Roberto.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 months ago

Cristina Lapucci

Vacanza splendida tra macedonia e Tessaglia con esperienze inusuali. Questa vacanza mi ha permesso di conoscere integralmente persone e luoghi del posto creando una esperienza unica in una sola settimana di viaggio.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 months ago

Giove Dante

Tour in Patagonia, viaggio verso la fine del mondo che non ha bisogno di commenti. Solo un grazie alla passione delle guide e alla scelta delle strutture, sembra sempre di stare tra amici.... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni

2 months ago

Salvatore Sferrazza

Cerro Torre
Ancora 4 ore di cammino verso il Cerro Torre con un preludio di steppe, acquitrini, torrenti impetuosi e alberi dalle pazze forme fra l’essiccato e il verde più accecante. Ai piedi del Ghiacciaio Grande, come in un sogno lunare di pietra e vento si sentiva il rombo della natura che cercava il suo corso per buttarsi nella valle: ma dove?
Il vento ci ha impedito di arrivare al Campo Cesare Maestri e così il ritorno fra le steppe e i boschi è avvenuto in un’ora magica del primo tramonto così morbido e pieno di colore… Il Cerro Torre – miracolo – si è mostrato senza una nube ma il cielo era pieno di disegni a pennello di forme bianche e azzurre…
La notte ho guardato le stelle.

Rebecca
... See MoreSee Less

Vedi tutte le recensioni
Mostra ancora