Dalla Val d’Ossola al Canton Ticino – il foliage e il trenino delle Centovalli

Partenze 2024: 3 ottobre, 31 ottobre - 4 giorni

  • Min: 6 - Max: 15 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno

Weekend lungo in Val d’Ossola per il foliage con il trenino Vigezzina – Centovalli 

D come Domodossola. famosa nello spelling italiano ma anche per il suo grazioso centro storico è il punto di partenza per la scoperta di questo territorio magnifico e selvaggio, il Parco Nazionale della Val Grande e il Parco regionale dell’Alpe Veglia e Devero.

Canyons piemontesi. Senza nulla togliere all’Arizona, anche gli Orridi di Uriezzo lasceranno senza parole. L’imponente azione di modellamento e di erosione operata dai ghiacciai e dai torrenti hanno lasciato profonde incisioni nella roccia simili a canyon. 

Percorreremo la Val Vigezzo con il Trenino Centovalli attraverso i suoi 83 ponti e le sue 34 gallerie nella stagione più bella, quella del foliage autunnale. Chiamata anche la valle degli spazzacamini dove tipico era questo antico mestiere è terra dai forti sentimenti religiosi. Attraverseremo piccoli borghi, cappelle affrescate, vigneti e castagneti.

Durata: 4 giorni / 3 notti
Partenze 2024: 3 ottobre, 31 ottobre
Tipo di viaggio: viaggio escursionistico / naturalistico in piccoli gruppi, accompagnato da una guida ambientale. Escursioni di media intensità (T/E) con dislivelli fino a 600m+ ma senza nessuna difficoltà tecnica. Indicato per chi ama camminare e ha un allenamento medio.
Sistemazione: hotel di categoria turistica. Sistemazione in camere doppie o camere in condivisione con bagno privato 

Quota individuale: € 330 per gruppi da 10 pax (supplemento di € 60 per gruppi da 6 a 9 partecipanti)

Partecipanti: minimo 6 massimo 15

Supplemento Camera singola: € 75 (salvo disponibilità)

La Quota Comprende:
3 pernottamenti 
trattamento mezza pensione con colazione e cena. Cucina tipica locale con prodotti del territorio,
guida ambientale per tutto il viaggio che funge anche da coordinatore
biglietto trenino Vigezzina-Centovalli fino a Re
assicurazione
La Quota non comprende:
il trasporto che sarà con auto privata. Possibilità di posti auto per chi arriva con mezzi pubblici
i pranzi,
le bevande ai pasti,
eventuali ingressi a monumenti o musei,
extra, tutto quanto non espressamente indicato nei servizi inclusi
Trasporti: arrivo con auto propria che servirà anche per i brevi spostamenti previsti dal programma.

Val D'ossola e il trenino delle Centovalli - foliage

Orridi di Uriezzo

Programma di 4 giorni, 3 notti
1° giorno: Baceno e gli Orridi di Uriezzo (8km, +330m)
2° giorno: Alpe Devero (15km, +600m)
3° giorno: Val Formazza e case Walser (14km, +670m)
4° giorno: Domodossola, la Val Vigezzo e il Trenino delle Centovalli

Scarica la scheda completa del viaggio in formato PDF

1° giorno: Baceno e gli Orridi di Uriezzo
Ritrovo del gruppo a Premia entro le 10.30. Per chi arriva con i mezzi pubblici c’è la possibilità di condivisione posti in auto.
Incontro con la guida per dedicare questa giornata alla scoperta della valle Antigorio e gli Orridi di Uriezzo. In questo tratto di valle l’imponente azione di erosione e modellamento operata dai ghiacciai e dai torrenti ha creato profonde incisioni di roccia, dei veri e propri canyon. Tra Verampio e Baceno visiteremo alcuni degli orridi osservando le magnifiche forme dell’erosione fluviale e glaciale della zona che lasceranno a bocca aperta.
Sistemazione in hotel a Premia, Cena e pernottamento
Escursione facile, 6km, +200m

Orridi di Uriezzo

2° giorno: Alpe Devero
Prima colazione. Ci spostiamo in auto all’Alpe Devero (parcheggio a pagamento)
L’Alpe è una conca affascinante circondata da alte cime che dividono il territorio piemontese dalla vicina Svizzera, un ambiente ricchissimo di biodiversità animale e vegetale. Si tratta di uno dei più antichi parchi del Piemonte, il parco naturale dell’Alpe Devero.
Partenza per una bella escursione ad anello a Crampiolo e Laghi del Sangiatto attraverso praterie alpine, foreste di larici, torbiere e piccoli laghi scoprendo l’ambiente alpino e cercando le tracce degli animali selvatici.
Questi sono gli alpeggi della produzione del Bettelmatt, formaggio locale prodotto con latte vaccino crudo che avremo l’occasione di assaggiare.
Rientro in hotel a Premia, cena e pernottamento

Escursione media, dislivello circa +600, 12km
Per chi desidera un percorso più breve può camminare fino a Crampiolo e poi rientrare a Devero facendo una passeggiata nella piana e assaggiando la cucina locale

3° giorno: Val Formazza e case Walser
Prima colazione. Con le auto ci spostiamo verso nord in direzione Val Formazza.
Visitiamo Salecchio, frazione di Premia, un borgo tipicamente Walser ristrutturato. Qui si può vedere molto bene la tipica architettura locale di montagna con le case in legno. Faremo inoltre una sosta presso un rifugio che si trova proprio in un antico edificio walser. Il panorama sarà magnifico, arricchito dai colori autunnali
Rientrando possiamo fare una sosta alla cascata del Toce che non sarà aperta in quei giorni ma è comunque uno spettacolo.
Possibilità di sosta alle terme di Premia (se prenotate per tempo)
Rientro in hotel, cena e pernottamento
Dati tecnici: escursione media, dislivello + 670, 9 km circa, quota compresa tra 800 e 1.500 metri.

Val Formazza

4° giorno: Domodossola, la Val Vigezzo e il Trenino delle Centovalli
Prima colazione. Nella prima mattinata ci spostiamo a Domodossola. La giornata si svolge lungo la Val Vigezzo percorrendo la valle in parte con la ferrovia Vigezzina. Centovalli e in parte a piedi attraversando alcune delle frazioni più tipiche. La zona è chiamata anche la Valle dei pittori per il numero di cappelle affrescate da artisti locali. Faremo una sosta a Santa Maria Maggiore, piacevole località famosa per la tradizione degli spazzacamini, c’è anche un piccolo museo che racconta di questo antico mestiere.
Rientro a Domodossola con il treno. Se avanza tempo consigliamo una breve passeggiata nel piccolo e grazioso centro storico.

Trenino Centovalli

Caratteristiche del viaggio

Guida: Milena è guida GAE (escursionistica ambientale) e geologa. Vi trasmetterà non solo la sua conoscenza del territorio e dell’ambiente ma attraverso la sua empatia saprà subito creare una bella atmosfera di gruppo. La Guida starà con il gruppo per tutto il tour e fungerà da coordinatore. Sarà discrezione della guida apportare eventuali modifiche al programma a causa del tempo o altre motivazioni che lo rendano necessario.
Escursioni: sono tutte mediamente facili senza eccessivi dislivelli. Sono indicate per chi ama camminare in montagna e ha un allenamento medio. Il programma è molto indicato anche per le famiglie con bambini dai 10 anni in su. Sicuramente si appassioneranno sui viadotti del Trenino Centovalli e a cercare le tracce degli animali.
Abbigliamento: sono necessari scarponcini da trekking, zainetto e borraccia. Abbigliamento da montagna con peso adeguato alla stagione (considerate che Domodossola sono solo 270m slm ma all’Alpe Devero sono 1630). Abbigliamento da pioggia e eventualmente bastoncini da trekking per chi ha l’abitudine di usarli.

Scarica la scheda completa del viaggio in formato PDF

  • GG slash MM slash AAAA
  • GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Partenza garantita

Perle di Vietnam

Partenze 2024: 5, 19/01 - 16, 23/02 - 8, 22, 29/03- 5, 19/04 - 10, 24/05 - 13, 27/09 - 11, 25/10 - 8, 15, 29/11 - 6, 20, 27/12 - 10 giorni

  • Min: 2 - Max: 16 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno Capodanno Inverno Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

This message is only visible to admins:
Unable to display Facebook posts

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException
Code: 190
Subcode: 460
Click here to Troubleshoot.