Viaggio a piedi in Irlanda: I parchi dell’ovest

Partenza 2024: 17 agosto - 9 giorni

  • Min: 5 - Max: 8 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Estate

Trekking nei Parchi dell’Ovest d’Irlanda

Semplicemente verde, nelle sue mille tonalità. Il nostro è viaggio nel cuore dei parchi nazionali dell’Ovest d’Irlanda, dal Killarney National Park, alla spettacolare penisola del Kerry, al Burren UNESCO National Geopark, al Connemara National Park.
Praterie, coste frastagliate, laghi nascosti e incontaminati, villaggi pittoreschi e paesaggi da cartolina.

Viaggio a piedi: un trekking nei parchi dell’Ovest d’Irlanda è il modo migliore per godersi questo paese dalla bellezza selvaggia? Esplorarne i variegati paesaggi a piedi attraverso escursioni ogni giorno accompagnati da una guida italiana e con alcune guide locali esperte del territorio

Non solo natura! La storia e la cultura irlandese ci attendono a Galway, vivace cittadina dove ancora oggi è ancora molto viva la cultura e le tradizioni celtiche. Non mancheranno le occasioni per arricchire il viaggio di numerosi racconti, leggende e tradizioni davanti ad un’ottima birra locale!

In breve: Consigliamo una sosta di qualche giorno in arrivo o in partenza a Dublino per ammirare le bellezze della capitale e andare alla scoperta dei suoi pub per una serata all’insegna della musica tradizionale. Il nostro tour parte con un pullmino verso la magica Costa Ovest d’Irlanda e i suoi parchi che si scopriranno attraverso escursioni di media difficoltà. Si cammina leggeri, solo lo zainetto per la giornata. Il bagaglio starà sempre presso gli alloggi o sul pulmino.

Scheda Tecnica
Durata: 9 giorni / 8 notti
Partenze 2024: 17 agosto (rientro 25 agosto)

Tipo di viaggio: viaggio escursionistico / naturalistico in piccoli gruppi, accompagnato da una guida ambientale. Escursioni di media intensità (T/E) con dislivelli fino a 600 m+ ma senza nessuna particolare difficoltà tecnica. Indicato per chi ama camminare e ha un allenamento medio. Alcune escursioni guidate da guida locale saranno fuori sentiero.
Sistemazione: ostelli, guesthouse, hotel a gestione famigliare. Camere in condivisione e camere private, tutte con bagno.

Quota individuale: Euro 2350
Partecipanti: minimo 6 massimo 8
Supplemento Camera singola: Euro 300 (salvo disponibilità)
Supplemento Camera doppia: Euro 100

La Quota Comprende:
8 pernottamenti, 8 colazioni, guida ambientale italiana che starà con il gruppo per tutto il viaggio e funge anche da coordinatrice e autista, spostamenti in loco con pulmino 9 posti, ingressi a Cliffs of Moher e Clonmac noise, n. 3 visite guidate con guida locale parlante inglese, assicurazione medico bagaglio e annullamento.
La Quota non comprende:
Voli da e per l’Italia, i pranzi e cene, eventuali ingressi a monumenti o musei non previsti dal programma, gli extra, tutto quanto non espressamente indicato nei servizi inclusi

Trekking nei Parchi dell'Ovest d'Irlanda

Programma di 9 giorni / 8 notti
1° giorno: Killarney
2° giorno: Killarney National Parc: passeggiata verso Ross Castle e Muckross Abbey
3° giorno: Killarney National Parc: escursione a piedi alle Cascate di Torc
4° giorno: Escursione nel Kerry
5° giorno: Escursione di mezza giornata nel Kerry
6° giorno: Escursione nel Burren National Park
7° giorno: Escursione nel Burren National GeoPark – Cliffs of Moher
8° giorno: Escursione nel Connemara National Park
9° giorno: Clonmacnoise

Scarica la scheda completa del viaggio in formato    

1° giorno: Killarney
Ritrovo del gruppo all’aeroporto di Dublino entro le ore 14.30. Incontro con la guida e trasferimento con il pullmino a Killarney nella contea di Kerry. Sono oltre 250 anni che questo luogo è un’importante meta turistica grazie al magnifico paesaggio ricco di laghi, boschi e cascate.
Sistemazione nella struttura prenotata

2° giorno: Killarney National Parc: passeggiata verso Ross Castle e Muckross Abbey
Giornata tranquilla in esplorazione del centro storico di Killarney e dei dintorni. Si farà una passeggiata lungo il lago e attraverso i boschi, passando dai resti di Muckross Abbey, abbazia fondata nel 1448 e data alla fiamme dalle truppe di Cromwell nel 1652. Si possono ammirare ancora la chiesa, la torre a pianta quadrata e il chiostro.
Per chi lo vorrà sarà possibile visitare la residenza vittoriana di Muckross House, risalente al 1843, e ricca di oggetti e arredi di pregio (il 70% è originale), parte dei quali commissionati nel 1861 in occasione della visita della regina Vittoria.
Nel pomeriggio tempo libero.
Rientro in struttura a Killarney

3° giorno: Killarney National Parc: escursione a piedi alle Cascate di Torc
Il Killarney National Park occupa circa 10.200 ettari di superficie, un quarto dei quali è costituita dai suggestivi Lough Lake e Upper Lake. E’ il parco più antico di Irlanda. Fondato nel 1932 custodisce oggi habitat tutelati, quali il Bosco Reenadinna, il più esteso bosco di tassi in Europa occidentale, i cui alberi hanno un’età compresa tra 200 e 250 anni.
Entreremo nel cuore del Parco seguendo un tratto della Old Kenmare Road, oggi parte del più celebre Ring of Kerry. Kenmare è una piccola località progettata alla fine del XVIII secolo e prosperò come porto di pescatori, sito di mercato e centro legato al settore estrattivo e siderurgico. La vecchia strada di collegamento tra Killarney e Kenmare offre la possibilità di immergersi in boschi e paesaggi ancora non troppo contaminati dalla presenza umana. In particolare le cascate di Torc, nascoste nel bosco, rappresentano uno dei siti naturali di maggior pregio.
Escursione a piedi lungo la Old Kenmare Road. Percorso di circa 13 km – 250 m di dislivello.
Trasferimento in alloggio a Sneem, dove si pernotterà per 2 notti.

4° giorno: Escursione nel Kerry
Non a caso il Ring of Kerry è uno dei più celebri trekking irlandesi. E’ una terra selvaggia che nasconde specchi d’acqua, colline rocciose, scogliere, panorami sul mare e sulle praterie.
Ci addentreremo su percorsi non battuti verso le Dunkerron Mounatins, alla scoperta di aree incontaminate, per fermarci a pranzare sulle rive di uno dei laghetti nascosti, il Lough Coomnacronia. Non sempre il sentiero sarà tracciato, ma seguiremo i passi di Fergal, appassionata guida escursionistica del territorio. Percorso di circa 8 km – 400 m di dislivello.
Rientro a Sneem

5° giorno: Escursione di mezza giornata nel Kerry
La Wild Atlantic Way. Quella strada costiera che consente di assaporare i suggestivi e selvaggi paesaggi costieri dell’ovest. Cammineremo lungo un tratto di costa per scoprire spiagge, calette, coste modellate dell’oceano. Percorso di circa 9 km – 150 m di dislivello.
Nel pomeriggio con il pullmino ci si sposterà nella Contea di Clare, a Ennis o dintorni, dove si alloggerà per due notti.

6° giorno: Escursione nel Burren National Park
Il Burren National Park copre una superficie di circa 1.800 ettari nella contea di Clare. Il suo nome deriva da un antico termine locale che significa “pietra”, sebbene il suolo non sia del tutto arido, anzi. La varietà di fiori nel Parco è notevole.
Ci addentreremo nel cuore del Parco per scoprire la natura che vi viene protetta. Rientro in alloggio
Percorso di circa 8 km – 200 m di dislivello.

 

7° giorno: Escursione nel Burren National GeoPark – Cliffs of Moher
Il Geoparco, patrimonio UNESCO, tutela diversi siti di rilevanza geologica, tra cui le famose Scogliere di Moher, falesie lunghe diversi km e alte 200 m. Il Geoparco occupa una superficie di circa 580 ettari e si estende dalla costa occidentale verso l’interno della Contea di Clare. Le scogliere hanno dato vita a habitat tutelati.
Passeggiata in piano alle scogliere.
Il Burren Geopark ha aderito a una carta di principi per il turismo sostenibile, sviluppando sinergie con le comunità locali e in particolare il Burren Ecotourism Network.
Nel pomeriggio ci si sposterà in pulmino a Galway o dintorni. Sistemazione presso l’alloggio dove ci si fermerà per le ultime due notti.

8° giorno: Escursione nel Connemara National Park
Da Galway ci si sposterà in pulmino al centro visite del Parco, da dove si partirà a piedi per un’escursione fino al punto più alto del Parco sulla Diamond Hill. Panorama a 360 ° sulle insenature e le valli circostanti.
Istituito nel 1980, il Parco comprende territori un tempo proprietà della Kylemore Abbey, visibile in lontananza lungo il percorso,
Solo quattro sentieri sono tracciati all’interno del Parco. Niente fuoripista, niente sterrati nemmeno per gli addetti ai lavori, che se necessario si muovono a cavallo. Aree a riserva per la tutela di habitat sempre più rari, quali ad esempio le torbiere, tra le più antiche in Europa.
Nel pomeriggio tempo libero a Galway.
Percorso di circa 4 km – 400 m di dislivello.

9° giorno: Clonmacnoise
Partenza per il rientro verso Dublino. Lungo il percorso daremo un sosta a Clonmacnoise, i resti di un complesso monastico, uno dei luoghi sacri più celebrati d’Irlanda. Immersa in un suggestivo scenario di praterie e corsi d’acqua, fu uno dei principali centri religiosi d’Irlanda nel Medioevo.
Fondata da San Ciàran nel 556, divenne uno dei monasteri più potenti e influenti fino al XII secolo, quando iniziò il declino a causa di nuovi influssi religiosi provenienti da nord.
Il sito conserva resti di diversi templi, ma, soprattutto, una tra le croci celtiche meglio conservate di tutta l’Irlanda. La croce fu ricavata da un singolo blocco di arenaria intorno al 900 d. C.; è scolpita in un unico blocco di arenaria e vi sono raffigurate diverse scene della Bibbia, tra cui il giudizio Universale.
Rientro in aeroporto entro le ore 13.30 o a Dublino per chi desidera fermarsi.

Caratteristiche del viaggio

Guida: Milena è guida GAE (escursionistica ambientale) e geologa. Vi trasmetterà non solo la sua conoscenza del territorio e dell’ambiente ma attraverso la sua empatia saprà subito creare una bella atmosfera di gruppo. La Guida starà con il gruppo per tutto il tour e fungerà da coordinatore. Sarà discrezione della guida apportare eventuali modifiche al programma a causa del tempo o altre motivazioni che lo rendano necessario.
Alcune visite locali saranno gestite in collaborazione con una guida del territorio.

Escursioni: sono tutte di media difficoltà senza eccessivi dislivelli. Sono indicate per chi ama camminare in montagna e ha un allenamento medio. Il programma è molto indicato anche per le famiglie con bambini dai 10 anni in su.

Abbigliamento: sono necessari scarponcini da trekking, zaino 20-30 litri con coprizaino impremeabile e borraccia. Abbigliamento da montagna a strati (maglie a manica corta, pile/felpa, giacca a vento, pantaloni lunghi, paraorecchie o cappello per il vento, k-way). Occorre considerare che nella stessa giornata il tempo può cambiare velocemente e radicalmente, con sbalzi termici; occorre perciò essere sempre attrezzati per sole, pioggia, vento.

  • GG slash MM slash AAAA
  • GG slash MM slash AAAA
    Smarca la voce qui sopra per essere iscritto/a alla newsletter e ricevere le nostre proposte di viaggio.

Potrebbero interessarti

Partenza garantita

Appassionatamente Vietnam

Partenze 2024: 8, 15, 22, 29/01 - 12, 19, 26/02 - 4, 11, 18, 25/03 - 1, 8, 15, 22, 29/04 - 13, 27/05 - 2, 16/09 - 14, 28/10 - 4, 11, 18, 25/11 - 2, 9, 15, 22, 29/12 - 12 giorni

  • Min: 2 - Max: 16 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno Inverno Primavera
Partenza garantita

Perle di Vietnam

Partenze 2024: 5, 19/01 - 16, 23/02 - 8, 22, 29/03- 5, 19/04 - 10, 24/05 - 13, 27/09 - 11, 25/10 - 8, 15, 29/11 - 6, 20, 27/12 - 10 giorni

  • Min: 2 - Max: 16 (viaggio di gruppo)
  • Periodo: Autunno Capodanno Inverno Primavera

Chi ha scelto

di viaggiare con noi

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

This message is only visible to admins:
Unable to display Facebook posts

Error: Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.
Type: OAuthException
Code: 190
Subcode: 460
Click here to Troubleshoot.