Home
 

Le incisioni rupestri della Valcamonica

ESCURSIONE GIORNALIERA


Programma

Arrivo a Capo di Ponte entro le ore 10.00. Incontro con la guida e ingresso al parco delle incisioni rupestri di Naquane. L'area del Parco Nazionale delle Incisioni rupestri di Naquane è un museo all'aria aperta. Si tratta del primo parco archeologico istituito in Italia per la tutela e la valorizzazione di    contenente una tra le migliori collezioni di arte rupestre della Valle Camonica. Mattinata dedicata 104 rocce, in arenaria levigata dai ghiacciai, incise con alcune delle raffigurazioni più note del repertorio d’arte rupestre di epoca preistorica e protostorica della Valle Camonica. Il programma prevede l’osservazione guidata delle incisioni rupestri nella mattinata, il pranzo al sacco in area attrezzata (possibilità di pranzo in ristorante in loco) Nel pomeriggio laboratori didattici con attività manuali e conoscitive. Partenza per il rientro in sede

Opzioni:
- Il vittoriale degli Italiani: a Gardone Riviera, sulla sponda bresciana del lago di Garda. Dimora di Gabriele D’Annunzio, Il Vittoriale è una cittadella monumentale che si estende per circa 9 ettari. Il poeta-soldato l’allestì a memoria e testimonianza delle imprese degli italiani durante la prima Guerra mondiale.
-  Le Piramidi di terra di Zone:  sono un fenomeno di morfologia glaciale dovuto all’erosione di antichi ghiacciai che hanno generato queste forme inusuali. Durante l’escursione con la guida geologa si individuano le diverse cerchie moreniche del lago d’Iseo e della Franciacorta e riconoscimento delle tracce del ghiacciaio Camuno.
- Il lago di Garda: Sirmione con la Rocca Scaligera e le Grotte di Catullo, Peschiera con le fortezze austriache del Quadrilatero Risorgimentale. Possibilità di navigazione del lago per raggiungere l’isola di Garda.


Scheda Tecnica



sviluppato da OpticalDream