Islanda Agosto 2017

Il racconto di Mariangela

Era il 14 luglio e faceva molto caldo.

Trovai su internet qualche proposta di viaggio in Islanda. Quella di Natura da Vivere mi suonava più confacente di altre, telefonai e c’era ancora qualche posto. Un tour con un piccolo gruppo, pernottamenti in guesthouse, accompagnatori speciali, un viaggio avvincente. Non starò a dire della bellezza dei luoghi, meravigliosi, nè della accuratezza organizzativa, impeccabile, ma piuttosto della piacevole atmosfera che Antonella e Roberto seppero creare e coltivare, per esempio leggendo ad alta vocele antiche storie islandesi che raccontavano i miti dei luoghi che stavamo attraversando e poi cucinando cene deliziose nelle case che ci accoglievano la sera e infine scambiando impressioni a fine giornata sui luoghi che avevamo visto e sul programma del giorno dopo. Un tocco speciale portò anche il nostro impareggiabile autista, un omaccione islandese pieno di humour e disponibilità. Questo modo di viaggiare mi ha conquistato e dunque Natura da Vivere è diventata la mia agenzia di elezione.

Potrebbero interessarti

Baldi 1 (3)

Patagonia Gennaio 2020

il ns feedback non può esssere altro che super positivo sia per i posti visitati che per l’organizzzazione. La Patagonia era per noi un sogno che si ripeteva da anni e finalmente abbiamo potuto realizzarlo con un itinerario, quello da voi proposto, che riprende quasi completamente quelli che erano...

IMG-20190428-WA0001

Grecia Macedonia e Tessaglia Pasqua 2019

Per la prima volta ho visitato la Grecia continentale e l’esperienza e’ andata oltre le mie migliori aspettative. La programmazione degli itinerari ha saputo valorizzare sia l’aspetto naturalistico (indimenticabili le escursioni sulle Meteore e sul Monte Olimpo), sia quello piu’ squisitamente turistico e culturale (tra i diversi luoghi, spicca...

2B5A1155

Mongolia agosto 2019

  Finalmente sono riuscita a vedere dal vivo questi splendidi paesaggi sconfinati, praterie a perdita d’occhio e vista a 360° che lascia senza fiato, osservati precedentemente nei documentari. La vita dei nomadi, seppure con qualche comodità (pannelli solari, moto e furgoni per il trasporto del bestiame, mi è sembrata...